rotate-mobile
Calcio

Tracollo Sessana, battuta 5-1 dal Rione Terra

Gialloblù in campo con il 4-2-3-1 con il tridente composto da Nugnes, Scielzo e De Iorio dietro a capitan Dino Fava

RIONE TERRA-SESSANA 5-1

RIONE TERRA: Navarra, D’Angelo (75’ De Filippis), Barletta (68’ Castaldo), Cirino, Granata, Romano, Gallo, Amabile (53’ Illiano), Lucignano (70’ Costagliola), Di Matteo (70’ De Rosa), Petrone. All. Monaco. A disp. Cocciardo, Scherillo, Grieco, Ciotola.

SESSANA: De Lucia, Delfino (85’ Vingione), Celio (68’ Alfano), Esposito, Noviello, Franchini, Nugnes, Otranto, Fava Passaro D, Scielzo, De Iorio. All. Incoronato. A disp. Verdolotti, Nardi, Fava Passaro C, El Mensouri, Prestigiacomo, Fava.

ARBITRO: Armando Tortoriello di Nocera Inferiore.

RETI: 46’ Gallo; 50’ Fava Passaro D (S); 65’ Lucignano; 76’ Illiano; 79’ Costagliola; 83’ De Filippis.

Perde al Chiovato la Sessana che subisce una sconfitta sonora in casa del Rione Terra nella prima giornata del girone A di Promozione. Sessana in campo con il 4-2-3-1 con il tridente composto da Nugnes, Scielzo e De Iorio dietro a capitan Dino Fava, esordio dal primo minuto anche per Franchini. Padroni di casa di mister Gennaro Monaco con il 4-4-2 con Lucignano e Di Matteo coppia centrale offensiva. La Sessana gioca e prova a portarsi in vantaggio con un tiro-cross di Scielzo con Dino Fava che non riesce per questioni di millimetri ad impattare. Risponde al 13’ il Rione Terra, la conclusione di Gallo dal limite dell’area colpisce solamente l’esterno della rete. Angolo dalla destra battuto da Otranto, colpisce di testa il più piccolo Nicola Celio che anticipa tutti, il pallone passa davanti lo specchio della porta e termina di poco fuori (26’). I gialloblù mantengono il predominio territoriale e provano anche su piazzato, Navarra è costretto a smanacciare in angolo su Otranto.

Secondo tempo

Dopo nemmeno dieci secondi dall’inizio della ripresa i padroni di casa passano in vantaggio, lancio lungo per Gallo che liscia il pallone, l’esterno è fortunato con il pallone che rimane lì beffando De Lucia in uscita, a porta vuota è un gioco da ragazzi per il numero sette. La Sessana mette subito nei binari dell’equilibrio il match, cross al bacio dalla sinistra di Luca De Iorio per Dino Fava Passaro che con una incornata delle sue mette il pallone alle spalle di Navarra per l’1-1 gialloblù, rete costruita e finalizzata in maniera splendida. Occasionissima per Nugnes al 60’, ripartenza di De Iorio sulla sinistra che verticalizza per il numero sette che controlla ed in area di rigore spedisce il pallone sul fondo a pochi passi da Navarra (61’). Il Rione Terra sfonda ancora sulla sinistra, azione simile alla rete del vantaggio con Gallo che scappa ancora, salta De Lucia, ma Esposito salva sulla linea. L’azione non termina però con Di Matteo che riesce a rimettere il pallone in area dove arriva Lucignano che con il piattone supera la difesa gialloblù e porta in vantaggio il Rione Terra al 65’. I padroni di casa triplicano le marcature al 76’, tiro di Costagliola dall’out mancino, De Lucia non riesce a bloccare il pallone e il subentrato Illiano da pochi centimetri sigla il goal del 3-1. Il Rione Terra va ancora a segno per la quarta e quinta volta con le forze fresche dalla panchina di Costagliola e De Filippis che tra il 79’ e l’83’ chiudono virtualmente il match. Gli ultimi minuti sono senza ulteriori emozioni, il campionato della Sessana parte con una pesante sconfitta contro il Rione Terra.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tracollo Sessana, battuta 5-1 dal Rione Terra

CasertaNews è in caricamento