rotate-mobile
social

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 7 marzo

Un riassunto della giornata con la nostra Top 10

Dalla cronaca allo sport, passando per l’attualità. Il riassunto della giornata casertana attraverso la nostra Top 10 del 7 marzo.

Cronaca

Ucciso a colpi di kalashnikov nella faida di camorra: 6 condanne in Appello. Sentenza ribaltata per Tamburrino condannato a 16 anni, 30 anni a testa per Setola e Dell'Aversano.

Furti in aumento, la Prefettura di Caserta corre ai ripari: più controlli e telecamere. Previsti incentivi per le impese che aderiranno al video-allarme antirapina previsto da un'intesa fra Ministro dell’Interno, Confcommercio e Confesercenti.

Ex dipendente della Comunità Montana muore schiacciato da un albero. La tragedia si è consumata in un fondo di Mignano Monte Lungo.

Carabinieri scoprono piazza di spaccio a Castel Volturno: 2 arresti dopo un anno di indagini. Una persona finisce in carcere e un'altra ai domiciliari. Indagate anche altre due persone.

Fatture fittizie per creare falsi crediti iva: 47 davanti al giudice. Un casertano a capo della banda. Fissata l'udienza preliminare a carico degli indagati. Decine di operazioni nel mirino degli inquirenti tra cui cessioni di brevetti e un copione cinematografico.

Consegna droga all'amico ai domiciliari, i carabinieri lo trovano nascosto nell'armadio a Santa Maria Capua Vetere: un ventenne è stato arrestato per spaccio. Ha lanciato un borsello contenente stupefacenti dal balcone venendo scoperto.

Attualità

La scuola Buonarroti di Caserta protesta contro l'accorpamento: "Vogliamo mantenere l'autonomia”. Lettera alle autorità dopo le richieste di accorpamento giunte dopo la morte dell'ex dirigente.

Insufficienza organica e aule troppo piccole, avvocati sul piede di guerra. La Camera Penale di Napoli Nord sciopera dall'8 al 16 aprile. "Nordio non ha mantenuto le promesse".

Meteo

Week end casertano 'bagnato' dalla pioggia: ecco le previsioni. L'Atlantico non demorde e si prepara a sferrare nuovi attacchi perturbati.

Sport

La Casertana vede sfumare i tre punti solo nel finale. Falchetti in vantaggio grazie ad un rigore realizzato da Montalto e raggiunti nel finale dal Cerignola che va a segno con Visentin. Ecco la cronaca della gara

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breaking news: le 10 notizie casertane più interessanti del 7 marzo

CasertaNews è in caricamento