Referendum, Regionali e Comunali: tutto quello che c’è da sapere sul voto del 20 e 21 settembre

Dal taglio dei parlamentari alla scelta dei nuovi consiglieri regionali (e del presidente) fino all’elezione dei sindaci e dei nuovi amministratori in 14 comuni

Il prossimo 20 e 21 settembre tutti i cittadini della provincia di Caserta saranno chiamati a votare per due appuntamenti importanti: il Referendum confermativo della riforma sul taglio dei parlamentari e le elezioni regionali in Campania. Inoltre, in 14 comuni, si voterà anche per il rinnovo dei consigli comunali e la scelta dei nuovi sindaci.

Il referendum sul taglio dei parlamentari 

La riforma prevede di ridurre i seggi alla Camera da 630 a 400 e quelli al Senato da 315 a 200: una riduzione di circa un terzo. Con l’approvazione della riforma saranno ridotti anche i parlamentari eletti dagli italiani all’estero: passeranno da 12 a 8 e i senatori da 6 a 4. Verrà inoltre stabilito un tetto massimo al numero dei senatori a vita nominati dai presidenti della Repubblica: mai più di 5. Il referendum sarà confermativo, servirà cioè a confermare l’approvazione di una riforma costituzionale che non ha ottenuto almeno due terzi dei voti in ciascuna camera. Si dovrà votare sì se si vuole confermare il taglio; no se si è contrari.

Le elezioni regionali in Campania

Si voterà poi per scegliere il nuovo presidente della Regione Campania ed i 50 consiglieri regionali. Nel collegio della provincia di Caserta, saranno 8 i candidati che saranno eletti. Il maggior numero di liste (ben 15) è stata firmata a sostegno del governatore uscente Vincenzo De Luca, che si ricandida contro Stefano Caldoro (centrodestra, con 6 liste) e Valeria Ciarambino (5 Stelle), già sconfitti cinque anni fa. Proveranno ad essere outsider i candidati di Potere al Popolo (Giuliano Granato) e Terra (Luca Saltalamacchia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i candidati casertani al consiglio regionale

Le elezioni amministrative in provincia di Caserta

Sono 14, invece, i comuni in cui si dovrà scegliere il nuovo sindaco ed i consiglieri comunali. Gli unici centri dove c’è la possibilità di andare al ballottaggio sono Marcianise, San Nicola la Strada e Trentola Ducenta. In due comuni, San Cipriano d’Aversa e Roccamonfina, sono state presentate solo le liste dei sindaci uscenti (Vincenzo Caterino e Carlo Montefusco), quindi la loro partita sarà quella per raggiungere il quorum del 50% più uno degli aventi diritto al voto per rendere l’elezione regolare.

Tutti i candidati nei 14 comuni per le Amministrative

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento