menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz di Luca Abete nel casertano: scoperto un altro ‘Covid party’ | VIDEO

L'inviato di Striscia la Notizia torna a Castel Volturno, dove si continua a ballare senza freni e addirittura ad organizzare cerimonie ed eventi

Musica alle stelle e centinaia di ragazzi ammassati in pista a ballare in barba a qualsivoglia norma anti Covid. Mentre in tutta Italia i locali sono fermi, a Castel Volturno si continua a ballare senza freni e addirittura ad organizzare cerimonie ed eventi. L'inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete, è tornato nella città del litorale ed ha scovato nuovi 'Covid party' organizzati in un locale con la scusa delle aperture per il pranzo. 

Oltre 200 persone ammassate in una disco camuffata da ristorante: c'è chi balla sorseggiando un cocktail, chi resta 'appiccicato' a bordo pista e chi infine si scatena in balli sensuali. E il dj che invita più volte i partecipanti a non fare video "altrimenti siamo costrettk a fermare la musica". Insomma un bel 'teatrino' della strafottenza, alla faccia dei tanti locali purtroppo chiusi da mesi per l'emergenza coronavirus. 

Luca Abete aveva già scoperto un Covid party due settimane fa, sempre a Castel Volturno. Grazie al suo servizio, andato in onda il 15 febbraio, la polizia municipale castellana aveva apposto i sigilli alla struttura ricettiva del litorale domizio e comminato una sanzione di 5000 euro al titolare. Il comandante dei vigili urbani, Domenico De Simone, intervistato dall'inviato di Striscia la Notizia, ha assicurato: "Se dovrà continuare sarà deferito il proprietario e la struttura sarà sottoposta al sequestro penale".

GUARDA IL SERVIZIO DI LUCA ABETE: CLICCA QUI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento