Magliocca tentato da Giorgia Meloni per un passaggio in Fratelli d'Italia

Il presidente della Provincia medita sul suo futuro. In Forza Italia lo spazio di manovra non c'è

Il presidente della Provincia Giorgio Magliocca

La prima telefonata ha acceso i 'ricordi' di un passato neanche troppo lontano e legato, soprattutto, a tutta la trafila giovanile in Alleanza Nazionale. La seconda ha rappresentato un attestato di stima non da poco; la terza è quella che ha infilato ufficialmente il tarlo nella sua testa.

Mai come oggi, il futuro di Giorgio Magliocca in Forza Italia è in bilico. Il motivo? Legato a tre telefonate che, nel corso degli ultimi mesi, ha ricevuto dalla segretaria nazionale di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. La leader del partito che ha fonda le sue radici nel percorso di Alleanza nazionale, infatti, ha puntato decisamente sull'attuale presidente della Provincia di Caserta e vorrebbe "riportarlo a casa".

I contatti sono stati avviati da tempo, ma fino ad ora Magliocca ha 'resistito', anche per un segno di rispetto nei confronti di Forza Italia, il partito che gli ha dato una seconda chances dopo il travagliato percorso giudiziario che lo ha costretto ad affrontare 19 processi (tutti finiti con assoluzioni). Ma adesso Magliocca è arrivato davanti ad un bivio: tra due anni finirà il suo mandato da presidente della Provincia e da sindaco a Pignataro Maggiore (dove difficilmente sarà di nuovo candidato). C'è bisogno di un nuovo slancio politico che, in Forza Italia, onestamente, appare difficile.

Come già Casertanews vi ha raccontato qualche settimana fa, nel partito di Berlusconi, oggi ridotto a terzo alleato del centrodestra (dietro la Lega e Fratelli d'Italia) non c'è spazio: alle elezioni regionali 2020 il candidato di punta sarà Massimo Grimaldi; in caso di elezioni politiche, si punterà ancora sull'uscente Carlo Sarro.

E Magliocca? Per ora riflette. Ma chi è vicino a lui, ammette che il pressing della Meloni lo ha messo seriamente in difficoltà. In primis per un motivo affettivo, visto che col passaggio in Fratelli d'Italia, Magliocca tornerebbe di fatto in quella che ha sempre ritenuto la sua "casa politica". In secondo luogo, perché l'attenzione che gli ha riservato la leader nazionale di Fratelli d'Italia è una testimonianza del buon lavoro svolto sul territorio dopo essere rientrato in politica. Sono giorni caldi questi per Magliocca che nei prossimi giorni è atteso da una scelta che, in un modo o nell'altro, caratterizzerà il suo futuro politico. La decisione è dietro l'angolo: entro la prima decade di novembre potrebbe arrivare la scelta definitiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento