Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Casal di Principe

Ubriaco alla guida, aggredisce i carabinieri e finisce nei guai

L'uomo è stato accompagnato presso l’ospedale di Aversa dove, accertato che il suo stato di agitazione psicomotoria era dovuto all’ebrezza alcolica, è stato subito dimesso

Fermato a bordo della sua autovettura durante un controllo alla circolazione stradale, il 33enne di origini tunisine, in evidente stato di ebbrezza alcolica, si è subito mostrato intollerante e violento nei confronti dei carabinieri della Stazione di San Cipriano d’Aversa.

È accaduto nella prima mattinata odierna (9 luglio) in via Baracca, a Casal di Principe, dove è stato necessario l’ulteriore intervento dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia per bloccare il tunisino che, oltre ad aggredire fisicamente i militari, ha anche danneggiato la carrozzeria dell’autovettura di servizio.

I Carabinieri, accortisi che la violenza dell’uomo era dovuta soprattutto all’effetto dell’alcol, al fine di limitare eventuali ulteriori danni a cose e persone, lo hanno immobilizzato grazie all’utilizzo del taser in dotazione.

Subito dopo il tunisino è stato accompagnato presso l’ospedale di Aversa dove, accertato che il suo stato di agitazione psicomotoria era dovuto all’ebrezza alcolica, è stato subito dimesso.

L’uomo, che dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e rifiuto di sottoporsi ad accertamento del tasso alcolemico, è stato denunciato in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco alla guida, aggredisce i carabinieri e finisce nei guai
CasertaNews è in caricamento