rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Scontri Casertana-Foggia, la Lega Pro: "Ci saranno provvedimenti"

Si è riunito oggi il comitato etico dopo i fatti di lunedì sera

Non è finita con ieri sera. Gli scontri fra i tifosi della Casertana e quelli del Foggia avranno conseguenze, e saranno a breve presi provvedimenti di piani alti. E’ quanto emerge dalla riunione del Comitato etico della Lega Pro dopo i fatti di lunedì sera.

Tra i temi quello della ferma condanna, condivisa con Lega Pro, dei gravi fatti di violenza tra tifoserie in occasione della partita tra Casertana e Foggia: "Condanniamo con durezza gli episodi accaduti a Caserta, raccoglieremo tutti gli atti perché vengano esaminati e presi i giusti provvedimenti” ha detto il presidente del Comitato Etico Francesco Cirillo.

Secondo quanto ricostruito, alla fine del primo tempo alcuni ultras del Foggia avrebbero lanciato fumogeni, pietre e bombe carta all'indirizzo dei supporters locali assiepati nei distinti. I tifosi della Casertana a quel punto hanno divelto un cancello riversandosi sulla pista di atletica che circonda il terreno di gioco. Le due tifoserie sono venute a contatto, spingendo la polizia ad intervenire in assetto anti sommossa. Feriti due tifosi della Casertana, uno dei due è stato anche denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri Casertana-Foggia, la Lega Pro: "Ci saranno provvedimenti"

CasertaNews è in caricamento