rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Villa di Briano

Officina inagibile e senza permessi, il Comune ordina la chiusura

Il provvedimento dopo un'ispezione della Polizia Municipale

Locale in agibile e documenti non in regola, il Comune di Villa di Briano dispone la chiusura di un’officina meccanica in via Andronico per 60 giorni. Le gravi irregolarità emerse durante un’ispezione della Polizia Municipale.

Le irregolarità riscontrate sono di natura sostanziale e fondamentale per l'esercizio legale dell'attività commerciale: Assenza della Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA), non è stata presentata la documentazione obbligatoria al SUAP del comune di Villa di Briano per la sezione di meccatronica; mancanza di iscrizione alla Camera di Commercio, requisito basilare per operare in conformità con la normativa commerciale; registri di carico e scarico dei rifiuti non tenuti; locale non agibile, visto che gli spazi destinati all'autofficina, con una metratura inferiore ai 70 metri quadri richiesti dalla normativa, risultano non conformi.

Il proprietario, u 57enne del posto, è stato ufficialmente diffidato dall'esercitare qualsiasi attività fino al termine della sospensione, a meno che non vengano rispettate tutte le prescrizioni violate e venga presentata la documentazione necessaria per adeguarsi alla normativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Officina inagibile e senza permessi, il Comune ordina la chiusura

CasertaNews è in caricamento