rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Casaluce

Insulta due infermiere in carcere: assolto detenuto

La Procura aveva invocato una pena di 6 mesi

"Qui fate le comunelle, come nelle case di appuntamenti". Queste le ingiurie rivolte da un detenuto - S.T. di Casaluce - a due infermiere in servizio al carcere di Santa Maria Capua Vetere. 

Offese che sono costate al detenuto, difeso dall'avvocato Natalino Giannotti, un processo per ingiurie e minacce a pubblico ufficiale. Il giudice Montanaro, all'esito del procedimento celebrato con rito abbreviato, ha assolto l'uomo. La Procura aveva invocato una pena a sei mesi di reclusione. 

L'avvocato Giannotti, tra le sue argomentazioni, ha depositato diverse sentenze di assoluzione, alcune pronunciate nei confronti dello stesso detenuto, da parte del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta due infermiere in carcere: assolto detenuto

CasertaNews è in caricamento