rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Incidenti stradali San Marco Evangelista

Arbitri con il lutto al braccio anche in serie A per la morte del collega 22enne

L'iniziativa per esprimere cordoglio per la scomparsa di Fabio Buoninsegni

Arbitri con il lutto al braccio per la scompara di Fabio Buoninsegni, il fischietto morto a 22 anni in seguito a un tragico incidente stradale in autostrada, nei pressi di San Marco Evangelista. 

La decisione, presa dall'Aia che già aveva espresso cordoglio per la scomparsa del giovane arbitro, coinvolgerà gli arbitri di tutte le categorie, quindi anche in serie A, che scenderanno con il lutto al braccio nelle gare in programma il prossimo week end. Inoltre Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha disposto un minuto di raccoglimento prima dell'inizio delle partite di tutte le competizioni della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico organizzate dal Comitato Regionale Campania, in programma nel fine settimana. 

Fabio, studente universitario di giurisprudenza, stava tornando a casa, a Quarto Flegreo, dallo stadio Piedimonte di Nocera Inferiore, dov'era stato inviato per una gara di Prima Categoria. Nei pressi dell'innesto tra l'A30 e l'A1, all'altezza di San Marco Evangelista, ha perso il controllo della sua vettura andandosi a schiantare. Trasportato d'urgenza all'ospedale di Caserta, il suo cuore ha smesso di battere dopo due giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arbitri con il lutto al braccio anche in serie A per la morte del collega 22enne

CasertaNews è in caricamento