rotate-mobile
Cronaca Aversa

Incendio distrugge palazzo, scatta l'ordinanza di messa in sicurezza

Distrutti i mobili e annerite le pareti, il proprietario deve intervenire in 15 giorni

Il Sub Commissario Prefettizio della Città di Aversa, Eugenio Riccardelli, ha emesso l'ordinanza dopo un incendio verificatosi presso un palazzo in piazza Vittorio Emanuele III. Dopo un intervento del Comando dei Vigili del Fuoco di Caserta, è emersa la necessità di lavori urgenti di riparazione ed assicurazione per eliminare i pericoli per la pubblica e privata incolumità. L'incendio ha causato danni strutturali notevoli, rendendo indispensabile l'intervento immediato. Nell'ordinanza si legge che "l’incendio danneggiava tutta la struttura causando il distacco di parti di pignatte dal soffitto e l’annerimento delle pareti, dovuto ai fumi della combustione, nonché gli arredi presenti all’interno dei locali".

Il proprietario dell'abitazione è stato incaricato di eseguire i lavori entro 15 giorni dalla notifica dell'ordinanza. I lavori dovranno essere eseguiti sotto la sorveglianza di un tecnico abilitato, il cui nominativo dovrà essere comunicato agli uffici competenti. La certificazione di eliminato pericolo sarà richiesta al termine degli interventi.

La Polizia Municipale è incaricata della verifica dell'ottemperanza all'ordinanza, mentre eventuali inadempienze potrebbero essere oggetto di denuncia all'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio distrugge palazzo, scatta l'ordinanza di messa in sicurezza

CasertaNews è in caricamento