rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Castel Morrone

Bilancio non ancora approvato, il prefetto nomina il commissario

Avrà dieci giorni per l'ok al documento finanziario, si sostituirà alla giunta

Il Prefetto di Caserta ha nominato un commissario per il bilancio di Castel Morrone. Il Prefetto Giuseppe Castaldo ha firmato un decreto che incarica Vincenzo Stoto, funzionario della Prefettura quale Commissario "ad acta" presso il Comune di Castel Morrone, con l'obiettivo di predisporre lo schema del bilancio di previsione per gli anni finanziari 2024-2026 e gli atti correlati.

Questa decisione è stata presa dopo che è emerso che la Giunta del Comune di Castel Morrone non ha rispettato i termini di legge per l'approvazione dello schema del bilancio di previsione. 

Secondo quanto previsto dalla legge, in situazioni come questa è compito del Prefetto nominare un commissario che si occupi della predisposizione del bilancio e degli atti connessi, al fine di garantire il corretto funzionamento amministrativo dell'ente locale interessato.

Stoto è stato quindi designato per questa delicata missione e gli sono stati attribuiti tutti i poteri necessari per agire in sostituzione dell'organo esecutivo del Comune di Castel Morrone in materia di approvazione del bilancio di previsione.

Si prevede un periodo di dieci giorni dalla sua nomina per completare la predisposizione dello schema del bilancio di previsione, che poi sarà sottoposto all'approvazione del Consiglio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio non ancora approvato, il prefetto nomina il commissario

CasertaNews è in caricamento