rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Castel Volturno

Abusa e mette incinta minorenne, latitante arrestato 14 anni dopo

Era stato condannato nel Paese di origine a 5 anni di reclusione

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato a Castel Volturno un 30enne, originario della Moldavia e senza fissa dimora, per violenza sessuale di gruppo ai danni di una minore.

Poliziotti della Squadra Mobile, in seguito ad attività investigativa, basata sullo scambio di informazioni nel circuito internazionale, su verifiche e riscontri in banche dati, su sopralluoghi e appostamenti, hanno rintracciato il ricercato in un bar di Castel Volturno.

L’individuo, senza fossa dimora, era stato condannato nel Paese di origine a 5 anni di reclusione, perché nel 2010, assieme ad altri due complici, aveva abusato di una ragazzina minorenne che, nell’occasione, era rimasta incinta. Per i gravi fatti, le Autorità moldave hanno emesso un mandato di cattura internazionale, poiché il condannato si era reso da tempo irreperibile, per sottrarsi all’esecuzione della pena.

L’arrestato è stato associato alla Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa dell’estradizione in Moldavia, ove sconterà la pena detentiva inflitta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusa e mette incinta minorenne, latitante arrestato 14 anni dopo

CasertaNews è in caricamento