rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità Capua

Taglio delle ferie per i dipendenti della Pierrel

La denuncia dell'Ugl: "Atto unilaterale che trasuda arroganza e prepotenza"

Taglio delle ferie per i lavoratori della Pierrel di Capua. E' quanto comunica il dirigente provinciale della categoria Ugl Chimici di Caserta Alfonso Mercogliano, il quale dopo aver appreso la notizia ha provveduto ad allertare il Segretario Provinciale della Categoria Antonio Maturo.

"E' un atto unilaterale che trasuda arroganza e prepotenza - ha tuonato il sindacalista - lamentiamo la totale assenza di relazioni con le rappresentanze dei lavoratori, le uniche chiamate a tutelare e salvaguardare i diritti e la dignità dei lavoratori. A quanto pare - argomenta Maturo - neanche l’incremento produttivo registrato nei primi sei mesi del 2019 ha indotto azienda ed Rsu a restituire la dignità che meritano, agli impiegati ed agli operai che lavorano con professionalità e diligenza. Onestà e fermezza sono le parole d'ordine della Ugl - ha concluso Maturo - oggi ci battiamo per un diritto che pretendiamo di riscuotere".

Il Segretario Territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo ha immediatamente assicurato la solidarietà alle maestranze precisando che le ferie sono il primo vero strumento di welfare, un diritto irrinunciabile necessario ad assicurare alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio delle ferie per i dipendenti della Pierrel

CasertaNews è in caricamento