Dipendente aggredito, Noi Aversani all'attacco: "Il sindaco racconta falsità"

Sul malore del dipendente comunale si accendono i toni tra De Cristofato e il gruppo del suo ex vice sindaco

“Un mistificatore della realtà”. Non usa mezzi termini il movimento ‘Noi Aversani’ per definire il sindaco Enrico de Cristofaro, al centro di un caso per il malore che ha colpito un dipendente comunale a seguito di una presunta aggressione verbale da parte del primo cittadino.

Il sindaco in una intervista a Casertanews aveva negato ogni coinvolgimento, anzi, di aver chiamato in prima persona l’ambulanza poi giunta in Comune. De Cristofaro aveva quindi accusato ‘Noi Aversani’, che si era scagliato contro di lui.

Accuse rispedite al mittente dall’ex vice sindaco Federica Turco, assieme ai consiglieri comunali Francesco Sagliocco e Carmine Palmiero: “A volte parla proprio chi non dovrebbe parlare, raccontando falsità e mistificando la realtà. Avremmo voluto evitargli l'ennesima pessima figura ma ad essere additati come bugiardi, proprio non ci stiamo. La versione che racconta il sindaco è totalmente, e come al solito, irrispettosa dei fatti accaduti. E fatto ancor più grave è che dopo l’aggressione, non solo verbale, il sindaco pubblicamente e senza alcun ritegno accusa il dipendente di recitare una commedia. Insomma, scene di assoluta ed ingiustificabile vergogna. A prescindere poi dal preciso svolgimento dei fatti, di cui il sindaco ne risponderà nelle sedi opportune, si noti il clima di astio e di acredine nel quale i dipendenti comunali sono costretti a lavorare. Caro sindaco, lei non sono è inefficiente, ma è anche un mistificatore della realtà”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento