rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità Vitulazio

Casa delle associazioni nel bene confiscato alla camorra

Il Comune metterà a disposizione spazi e creerà un polo culturale in cui si possano sviluppare sinergie e collaborazioni tra le diverse realtà del territorio

Nell’ambito della ristrutturazione dei beni confiscati alla camorra e trasferiti al Comune di Vitulazio si intendono individuare dei locali per ospitare le associazioni che operano sul territorio comunale. Le associazioni che operano sul territorio comunale svolgono un ruolo importante; giusto quindi che il Comune crei le condizioni, anche logistiche, per consentire alle stesse di poter disporre, a titolo gratuito, di locali adeguati e funzionali alle attività istituzionali che esse svolgono nell’interesse della collettività.

Non ultimo anche un censimento aggiornato di tutte le realtà associative ed una sezione del sito istituzionale da dedicare proprio alle tante realtà senza scopo di lucro, così da far conoscere, anche fuori i confini vitulatini, tutti gli enti che operano nell’interesse della comunità locale. Vitulazio annovera tra i suoi orgogli le magnifiche luminarie allestite nel periodo della festa dedicata a Santa Maria dell’Agnena. Le luminarie offrono una spettacolare esposizione di autentiche opere d’arte luminose collocate nelle piazze e lungo le vie di Vitulazio, veri e propri capolavori di luce e colore che incantano i visitatori. Le luminarie sono diventate, ormai da anni, un appuntamento irrinunciabile non solo per i vitulatini ma per tantissimi turisti provenienti da ogni parte d’Italia. Una sezione del sito dedicata alle realtà associative darà modo di conoscere, ancora di più, le attività, i programmi legati a questa splendida festa patronale e ad alimentare il turismo.

Il sindaco Raffaele Russo: “L'Amministrazione Comunale intende valorizzare ancora di più il ruolo delle associazioni nella vita della comunità locale, mettendo a disposizione spazi e creando un polo culturale in cui si possano sviluppare sinergie e collaborazioni tra le diverse realtà associazionistiche presenti sul territorio e tra quest'ultime e il Comune di Vitulazio. La Casa delle Associazioni permetterà di fare rete tra le numerose associazioni attive sul nostro territorio e fungerà da 'casa-base' per tutte quelle Associazioni che non hanno una sede definita o adeguata. Sarà quindi punto di riferimento logistico del maggior numero possibile di Associazioni operanti nel settore culturale, ricreativo, sociale, sportivo, scientifico, sanitario, educativo e formativo e intenderà anche facilitare l'incontro tra i cittadini e le Associazioni. Questa struttura, che si proporrà come bene comune, sarà un luogo, non solo fisico, per accogliere e far convivere idee, progetti, valori culturali. In più la creazione di una sezione dedicata, sul sito istituzionale, a tutte le realtà associative locali, contribuirà a far conoscere anche extra moenia tutti i nostri enti senza fine di lucro, e perché no, favorire lo scambio di informazioni e di esperienze tra associazioni vitulatine e quelle di altri comuni”. ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa delle associazioni nel bene confiscato alla camorra

CasertaNews è in caricamento