rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Promozione, la Sessana pareggia col Ponte

Gialloblu in vantaggio con la rete di Marraffino al 64'. Pareggio dei sanniti al 71' con Santamaria

SESSANA-PONTE 98 1-1 (p.t. 0-0)

SESSANA: Cioce, Nardi, Abate, Quintigliano C, Esposito G, Zamparelli, Riccio, Otranto, Marraffino, Quintigliano M (80’ Bianco), Lunardo (55’ Pergamo). All. Capaccione.

PONTE 98: Asta, Fiscariello, Del Priore, Tomasselli, Lepore, Vernacchio, De Ioanna (67’ Russo), Simone (87’ Antonaci D), Santamaria, Antonaci M, Inzeo. All. Mauro.

ARBITRO: Francesco Fermo di Torre Annunziata

RETI: 64’ Marraffino; 71’ Santamaria (rig).

AMMONITI: Cioce, Nardi, Pergamo, Quintigliano C, Bianco, Tommaselli, Lepore, Vernacchio e De Ioanna.

ESPULSI: Riccio al 17’ e Fiscariello al 23’.

Terza giornata del campionato di Promozione, girone A, e la Sessana del nuovo corso di mister Capaccione ha ospitato il Ponte 98. Le squadre hanno dato vita ad una gara molto movimentata e condizionata anche da due esplusioni. L'inizio è di marca Sessana, infatti già al 13’ Marraffino prova ad impensierire Asta ma il suo tiro è debole. Solo due minuti e i locali si fanno vedere ancora in area di rigore avversaria. Lunardo mette al centro un tiro-cross che non trova nessuna deviazione. Al 17' il primo episodio che potrebbe condizionare la gara. All’esordio dal primo minuto Riccio rimedia l'espulsione per un gioco violento (gamba giudicata troppo alta). Il punteggio resta sullo 0-0, e allora al 23’ si pareggia anche la situazione cartelli rossi. Infatti l'arbitro espelle anche Fiscariello per fallo da ultimo uomo. In dieci contro dieci i gialloblu provano ad offendere, ma il Ponte si arrocca in difesa con l'obiettivo di portare a casa almeno un punto. Il secondo tempo non si discosta dal precedente. Prima occasione per Marraffino che prova a punire un errore difensivo ma il suo tiro viene bloccato dall’estremo portiere ospite. Lo stesso bomber aurunco riesce a battere Asta al 64’ che lanciato in profondità è bravo a rubare il tempo al portiere e a depositare il pallone in fondo alla rete per il vantaggio della Sessana. Il Ponte prova a reagire. Il primo tentativo è Antonaci, in contropiede, che vede respingersi la conclusione da Cioce. Al 71’ il terzo episodio che, questa volta sì, cambia il corso del match. Otranto in spaccata prova a respingere il pallone ma secondo l’arbitro tocca un avversario. Il direttore di gara è deciso e concede il calcio di rigore. Dagli undici metri va Santamaria, Cioce intuisce l’angolo ma non riesce a neutralizzare il rigore. Subito il gol del pareggio la Sessana si riversa in attacco per cercare il nuovo vantaggio. Una doppia occasione nei minuti finali capita sui piedi di Marraffino, che prima tira in maniera debole, e poi onn riesce a trovare la coordinazione giusta. Termina così 1-1, con Sessana e Ponte che si dividono la posta in palio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Sessana pareggia col Ponte

CasertaNews è in caricamento