Calcio

Il Cellole vince ancora, battuta la Sessana

Il sentito derby si è concluso 2-1 per i rossoblu che l'hanno ribaltato nella ripresa

CELLOLE-SESSANA 2-1 (p.t. 0-1)

CELLOLE: Colino, Di Meo, Fusco, Marchitelli, Fabozzi, Morra, Cicala, Lepore, Russo, Caiazzo, Petrillo. All. Cimmino.

SESSANA: Cioce, Nardi, Lunardo, Quintigliano C., Esposito, Zamparelli, Fava, Otranto, Marraffino, Quintigliano M., Castaldo. All. Cottuno.

ARBITRO: Gabriele Rifatto di Napoli.

RETI: 31’ Marraffino, 47’ e 54’ Caiazzo.

Al comunale Montecuollo di Cellole è andato in scena il sentito derby tra Cellole e Sessana, gara valida per la seconda giornata del campionato di Promozione. Purtroppo il settore ospiti dell’impianto, non avendo posti a sedere, è rimasto chiuso e ciò ha impedito che i tifosi gialloblù fossero presenti all’incontro. Per la Sessana questo match rappresentava l’esordio, non essendosi disputata la gara della prima giornata contro le Aquile Rosanero Caserta per un caso di covid. Proprio per questo gli ospiti erano così carichi che il primo tempo si è disputato verso una sola porta. Dopo 2’ è subito Marraffino che prova a sfruttare un errore difensivo ma Colino è bravo ad opporsi. I viandanti potrebbero passare in vantaggio in almeno altre due occasioni, e poi finalmente alla mezz’ora arriva la rete. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Marraffino si fa trovare appostato sul secondo palo e di testa gonfia la rete. La Sessana spinge e potrebbe anche raddoppiare, ma le squadre vanno al riposo lungo solo sullo 0-1. Nella ripresa il Cellole trova il pareggio dopo soli 2’ grazie a Caiazzo bravo a freddare Cioce. La gara cambia e i padroni di casa prendono campo, e così arriva anche la rete del 2-1. Ancora un’azione in velocità permette a Caiazzo di timbrare la sua personale doppietta. Gara ribaltata. L’ultima azione di una gara intensa arriva sulla finale. Lunardo si ritrova a tu per tu con Colino che è bravo in uscita a respingere il tentativo. Al fischio finale vittoria per il Cellole che sale a sei punti in classifica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cellole vince ancora, battuta la Sessana

CasertaNews è in caricamento