rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Calcio

Arriva la Turris, la Casertana alla ricerca del poker. Le probabili formazioni

Rientrano a tempo pieno Celiento e Damian, ospiti orfani dell’ex Giannone

Altro derby per i falchetti e come quasi sempre avviene in tali occasioni, la partita è programmata in orario serale. Al Pinto si affrontano Casertana e Turris con le due squadre che vi arrivano con un morale e uno stato di forma diametralmente opposti.

I falchetti provengono da tre vittorie consecutive, mentre i corallini nelle stesse uscite hanno messo insieme tre sconfitte. Ovvio che al desiderio dei primi di continuare la striscia vincente, corrisponde un marcato impulso dei secondi di interrompere la gravosa striscia negativa. Anche perché la squadra di Caneo si era presentata ai nastri di partenza della stagione con tre vittorie consecutive, vanificate poi da una lunga serie di sconfitte che ne hanno minato tranquillità e certezze.

Al di là della differenza tecnica tra le due compagini ed ai punti in classifica che ora le separano, il match è da prendere con le classiche molle, perché comunque i biancorossi annoverano tra le loro fila calciatori di spessore, alcuni dei quali e ci riferiamo a Riccardo Maniero, possono trasformare la partita in qualsiasi momento.

Cangelosi recupera appieno sia Celiento che ritrova sia la fascia di capitano sia la titolarità al centro della difesa, magari a scapito di Sciacca, che Damian, già rientrato a Cerignola e pronto per gli interi 90’. Tra gli ospiti di contro mancherà ancora il grande ex Luca Giannone che dopo aver iniziato in maniera superba il campionato si è dovuto fermare tre partite fa contro la Juve Stabia a causa di uno stiramento che lo ha tenuto fuori nelle ultime due gare del torneo. In compenso rientrano dalle rispettive squalifiche Esempio e Pugliese, ma probabilmente solo il primo sarà impiegato dall’inizio nel suo consueto ruolo di esterno basso.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (4-3-3): Venturi; Calapai, Celiento, Soprano, Anastasio; Daman, Proietti, Casoli; Carretta, Montalto, Curcio. All. Vincenzo Cangelosi

TURRIS (3-4-3): Fasolino; Esempio, Cocetta, Frascatore; Cum, Franco, Scacabarozzi, Contessa; Nocerino, Maniero, D’Auria. All. Bruno Caneo

ARBITRO: Eugenio Scarpa di Colegno (Ayub El Filali di Alessandria e Nicola Morea di Molfetta; IV Ufficiale Antonio Di Reda di Molfetta

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la Turris, la Casertana alla ricerca del poker. Le probabili formazioni

CasertaNews è in caricamento