rotate-mobile
Martedì, 26 Settembre 2023
social Piedimonte Matese

Premio Miselli per il sociale ad Agnese Ginocchio

Il riconoscimento per il suo impegno per la pace

Venerdi 15 settembre nell'Aula Magna del Liceo Statale "Galileo Galilei" di Piedimonte Matese, si è svolta l'edizione del 2023 del Premio Letterario "Bruno Miselli".

Patrocinata da Comune di Piedimonte Matese e dal Liceo Galilei, sono stati assegnati diversi Premi per le Categorie: Sociale, Cinema, Giornalismo, Eccellenze e Letteratura. A presentare la serata Luisa Porto che ha introdotto la Presidente del Premio Nina Miselli, originaria di Piedimonte Matese ma residente in Emilia Romagna, autrice di libri e vincitrice di numerosi Premi Letterari, ha partecipato a diversi programmi televisivi.

La Categoria Sociale è andata quest'anno ad Agnese Ginocchio per le sue numerose iniziative e battaglie in favore della Pace in molti contesti sociali. La Commissione del Premio Letterario Bruno Miselli ne ha così motivato il conferimento: “Perché dove c’è la parola Pace o eventi che invocano il No alle guerre e alle violenze di ogni genere c’è lei, con la sua parola, con la sua musica e con i suoi convincimenti disinteressati. E’ diventata negli anni una vera condottiera lungo il difficile cammino della Pace”.

Alla presenza della Presidente Nina Miselli e del prof. Lino Diana, Presidente dei Combattenti e Reduci (facente parte della Commissione) ha consegnato la targa l’Assessore alla cultura della Città di Piedimonte Matese Loredana Cerrone, mentre il Vice Sindaco Bernarda De Girolamo la pergamena della motivazione.

“Da parte mia esprimo profonda gratitudine alla commissione e alla Presidente Nina Miselli, per avermi pensata. Continuo a dire che faccio poco...lavoriamo con le scuole per inculcare nei giovani il seme di Pace e per consegnare loro un futuro vivibile e non impossibile, il mondo ha bisogno di aiuto da parte di tutti per essere salvato. Questo riconoscimento infine non è mio, ma è dedicato a tutte e a tutti coloro che sostengono la causa di Pace, tra questi il mio pensiero va al compianto prof. Raffaele Civitillo, già Presidente dei Combattenti e Reduci, con cui abbiamo iniziato il percorso della Fiaccola della Pace a Piedimonte Matese e all’amico Gaetano”, ha dichiarato Agnese Ginocchio.

La serata è stata intervallata dalle note della docente del Liceo musicale Romilda Cuomo e di studente chitarrista del citato liceo. Presente Giovanni Covelli docente del citato Liceo musicale, l’assessore agli eventi Anna Rita Capone, la giovane imprenditrice Filomena Caso, il Maestro Giuseppe Corbo della Pugilistica Matesina, a cui fu assegnato il premio per la categoria “Sport” nella precedente ed.ne; amici del cammino della Pace Caterina Civitillo, Flora Bettino e Teresa Rossi. Il premio per la Letteratura infine è stato assegnato ad Emanuele Carioti, quello del Cinema a Roberto Gasparro, Giornalismo ad Alessandro Barracchini ed Eccellenza alla memoria di Sergio Iannelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Miselli per il sociale ad Agnese Ginocchio

CasertaNews è in caricamento