rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
social Casagiove

C'è posta per te, Stefano De Martino è il regalo di Emanuela per i genitori: "Mi avete dato la vita due volte"

La sorpresa della ragazza di Casagiove guarita da una grave malattia

La seconda puntata di C’è posta per te, il programma condotto da Maria De Filippi, sempre su Canale 5, sabato 20 gennaio, ha inizio con un regalo, quello di Emanuela, una ragazza della provincia di Casagiove, che ha portato in trasmissione Stefano De Martino per sorprendere la madre (Petra) e il padre (Luigi), grande fan del ballerino. Quando si ammala di cancro - ora è guarita - la donna va nel panico e, nonostante la madre e il padre le siano sempre vicini, tagliandole anche i capelli per cercare di farla ridere al di là di tutto, spesso li tratta male perché impaurita e arrabbiata. Arriva quindi a C’è posta per te per ringraziarli e per chiedergli scusa allo stesso tempo. Entrando in studio la madre inizia subito a piangere, perché molto emotiva, e l’emozione aumenta quando la busta viene aperta, ma vediamo insieme cosa accade in diretta.  

Emanuela ha in mano una coroncina mentre parla, quella che i genitori le avevano regalato il primo giorno di chemio, e piangendo gli dice: “Non sapete quanto mi ha dato forza, la guardavo come un traguardo. Dopo 8 lunghi mesi ho potuto prenderla dall’armadio e metterla perché ero finalmente guarita. Il merito è anche del vostro amore. Mi avete sempre aiutata, anche quando non ce la facevo, e infatti ho tanto da farmi perdonare da voi” Maria legge la lettera da lei scritta: “Eravate così felici che a casa nostra era Natale tutti i giorni, ma io davo tutto per scontato e volevo tutto e subito. Siete stati due santi di genitori e volevo chiedervi scusa per come mi sono comportata dagli 0 ai 15 anni e dopo”. Poi il periodo più nero della sua gioventù: a soli 24 anni il tumore. “La vita funziona così, quando vuole si impegna e ti frega. Quando ti trovi dentro al tunnel ci sono giorni talmente bui che vorresti solo mollare, ma so che vicino a me io avevo voi”, dice. “Vi ho urlato contro che non potevate capire il mio dolore senza mai mettermi nei vostri panni. Tante volte mi avete detto che avreste preferito avere voi il mio male, ma io non sarei riuscita a fare la metà di quello che avete fatto per me, mentre voi mi avete regalato la vita due volte e io vi amo tantissimo”, conclude. 

I due genitori sono sconvolti ed emozionati quando vedono entrare Stefano De Martino, che si siede in mezzo a entrambi. Petra afferma: “E va bene, ma potresti essere mio figlio”. Il ballerino commenta: “È una storia meravigliosa la vostra. Io ho un figlio e quando ho sentito la vostra storia ho immaginato come mi sarei sentito io sia da figlio che da genitore. Fa male vedere i figli stare male, fa molto male. Quando capitano i dolori ci si arrabbia. ‘Perché proprio a me?’, ci si chiede. Non ci chiediamo mai ‘perchè tutto questo bene’, quando succede qualcosa di bello. Ma io so perché proprio a te tutto questo bene: l’amore dei genitori forse è l’unica cosa che non ci meriteremo mai ma che avremo sempre. Non conosco altre forme d’amore così forti”. L’ospite regala un paio di guanti per andare in vacanza, ma la madre rifiuta il pensiero e dice: “Senza figli dove ce ne andiamo? Non voglio nulla, voglio solo che i miei figli stiano bene”. La figlia promette che abbraccerà di più i genitori e che "quando vorrò" gli dirà di volergli bene, mentre loro devono assicurarle che non si preoccuperanno più nel momento in cui la sentiranno soffrire o la vedranno stanca.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è posta per te, Stefano De Martino è il regalo di Emanuela per i genitori: "Mi avete dato la vita due volte"

CasertaNews è in caricamento