rotate-mobile
Politica Aversa

Il sindaco "va sotto": una consigliera di maggioranza vota contro

La Criscuolo boccia la delibera proposta dall'assessore Villano. Ridda di voci su possibili dimissioni

Se non è crisi, poco ci manca. La maggioranza guidata dal sindaco Alfonso Golia è andata sotto oggi in consiglio comunale sulla delibera relativa alla modifica della convenzione per la concessione del diritto reale d’orso di suolo di proprietà comunale in via della Repubblica ad Aversa.

Un atto che avrebbe dovuto modificare una precedente delibera, per ridurre da 40mila a 15mila il terreno che il Comune dovrebbe concedere all’Università per realizzare ulteriori interventi.  Ma la proposta dell’assessore Marco Villano non ha superato il voto del consiglio comunale. Dei 24 presenti, infatti, in 12 hanno votato contro (lo stesso numero a favore).

Tra i contrari anche la consigliera comunale di maggioranza Clotilde Criscuolo, che ha contestato l’assenza di un progetto che faccia capire cosa si andrà a realizzare. Contro hanno votato Stabile, Oliva, Santulli, Dello Iacono, Danzi, Di Palma, Golia, Dello Vicario, Motti, D’Angelo ed il presidente del consiglio comunale Carmine Palmiero.

Un voto che crea naturalmente un problema al sindaco Golia, che si è ritrovato improvvisamente senza numeri, ed anche per l’assessore Villano. Nelle ultime ore si è parlato anche di possibili dimissioni dalla giunta, ma per ora non sono arrivate conferme in tal senso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco "va sotto": una consigliera di maggioranza vota contro

CasertaNews è in caricamento