rotate-mobile
Politica Curti

L'avvocato Ventriglia candidato con il sindaco Raiano

Da tempo è impegnato nel sociale e nell'associazionismo territoriale: "Fondamentale coinvolgere i giovani nell'amministrazione per attuare politiche che guardino al futuro"

Un altro tassello per il sindaco di Curti Antonio Raiano in vista dell'imminente campagna elettorale. Candidato alla carica di consigliere comunale nella lista 'Legalità e Trasparenza' Leonardo Ventriglia. Avvocato e docente, da sempre impegnato nel sociale e nell'associazionismo territoriale, in lui è innata la passione per la politica, manifestata già negli anni universitari.

"Sarà - afferma Ventriglia - la mia seconda esperienza elettorale, dopo quella di cinque anni fa nella lista 'Curti 1', che di fatto non esiste più. Nei mesi scorsi, osservando gli scenari che si stavano delineando, avevo pensato di non candidarmi. Successivamente sono stato convinto dall'attività del sindaco Raiano, basata sulla continuità politica ed amministrativa, che tanto bene ha fatto per Curti e per i suoi cittadini. Il suo è un progetto sul quale investire. Raiano ha scelto di dare sempre più spazio ai giovani, che dovranno essere la cerniera tra l'attuale amministrazione e quella che verrà ed attrarre i più giovani in politica diventa fondamentale per attuare politiche in loro favore e per impedire che siano costretti a lasciare il paese per realizzarsi".

Così il sindaco Raiano: "Sono contento di accogliere nella nostra squadra l'avvocato Leonardo Ventriglia. Aveva pensato di non partecipare alla competizione elettorale di giugno, evidentemente deluso da passate esperienze politiche, come del resto certificato anche da Simona Boccia e Gennaro Iodice. Ritengo che i nostri giovani siano risorse fondamentali da impegnare nella vita politica ed amministrativa della comunità perché anche attraverso il loro coinvolgimento cresce il benessere e lo sviluppo della nostra città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'avvocato Ventriglia candidato con il sindaco Raiano

CasertaNews è in caricamento