rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Politica Marcianise

Tensione nel Pd: un consigliere nel mirino dei Popolari democratici

L'assenza al voto sul bilancio ha fatto infuriare la componente cattolico-moderata del partito

Incontro chiarificatore tra le 'anime' del Partito democratico a Marcianise. I Popolari democratici presenti nel Pd - in rappresentanza della componente cattolico-moderata del partito - hanno espresso il proprio disappunto per quanto accaduto durante il consiglio comunale del 30 novembre scorso. In particolare, nel mirino sono finiti due consiglieri comunali di minoranza che hanno partecipato al voto sul bilancio.

In questo modo, secondo i Popolari democratici del Pd, si è favorita la maggioranza che sostiene il sindaco Antonio Trombetta visto che non aveva i numeri necessari per approvarlo.

Tra gli assenti figurava anche il consigliere del Pd Raffaele Guerriero. Quest'ultimo, quindi, sarà al centro della discussione - prevista per stasera - e sarà messo sul banco degli imputati dai Popolari democratici che hanno come riferimento personaggi noti della politica locale come Pierino Squeglia, Gaetano Marchesiello, Casimiro Golino, Peppe Ferraro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione nel Pd: un consigliere nel mirino dei Popolari democratici

CasertaNews è in caricamento