rotate-mobile
Politica

Provincia, il Pd è già spaccato: le donne "isolano" Villano

Il consigliere di Aversa presenza una mozione che viene bocciata dalle colleghe

Arriva un segnale chiaro dal consiglio provinciale di Caserta che oggi si è riunito per la prima volta dopo le elezioni del 12 ottobre scorso. Il Partito democratico è già di fatto spaccato in due gruppi. Da un lato Marco Villano di Aversa, dall'altro Raffaella Zagaria di Casapesenna ed Angela Improta di Teverola. La spaccatura è stata sottolineata dalla proposta di emendamento del consigliere Villano (area di Stefano Graziano), con Zagaria (area Rosaria Capacchione) e Improta (area Nicola Caputo) che hanno sottolineato come la stessa non sia stata fatta a nome del gruppo consiliare dei Democrat bensì a per conto personale da Villano. Il quale, di fatto, resta isolato a dimostrazione che l'unità del partito è tutt'altro che vicina. Spaccatura certificata anche dal voto in aula, visto che Zagaria ed Improta hanno votato contro la proposta di Villano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia, il Pd è già spaccato: le donne "isolano" Villano

CasertaNews è in caricamento