rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Il gruppo 'Origini' in pressing sul sindaco per un posto in giunta

Guida o Tenga pronti ad entrare nell'esecutivo di Marino. Pontillo verso l'assise

A poco meno di due anni dall'insediamento dell'amministrazione bis guidata da Carlo Marino a Caserta riprendono le trattative per la giunta. A chiedere un assessorato è il gruppo Origini, rappresentato in assise dai consiglieri comunali Francesco Guida e Donato Tenga. 

Il gruppo fa sapere di essere "compatto ed affiatato" ed è determinato a "rilanciare il proprio progetto politico al fianco del sindaco Marino ma con un suo rappresentante in giunta". Una richiesta che è ritenuta legittima dagli esponenti del gruppo che dopo il 'sacrificio politico' durato tutti questi mesi, non intende più cedere il passo al tecnicismo e, quindi, vuole un proprio assessore politico, espressione del voto popolare. 

Con l'eventuale nomina nell'esecutivo di uno tra Guida e Tenga, entrerebbe in consiglio comunale Alessandro Pontillo, il primo dei non eletti della lista Origini, e già assessore nella precedente amministrazione Marino. Ora la decisione spetta al sindaco Carlo Marino. Il countdown per il rimpasto di Giunta sta per giungere al termine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gruppo 'Origini' in pressing sul sindaco per un posto in giunta

CasertaNews è in caricamento