rotate-mobile
Politica Aversa

Rebus giunta, un posto per 2 tra Girone e De Michele

Dopo l’elezione del presidente del Consiglio, ora il sindaco deve chiudere la partita dell’assessore

Nuove grane per il sindaco di Aversa. Questa volta il problema è legato all’ingresso in giunta di Marco Girone. Il consigliere del Partito democratico, infatti, è il designato per la delega alle Politiche Sociali ma, dimettendosi dal Consiglio, farebbe entrare nel parlamentino normanno Mariavittoria D’Alterio (prima dei non eletti nella lista ‘Obiettivo Aversa’). L’avvicendamento, però, non convince del tutto il primo cittadino che avrebbe voluto in giunta Mario De Michele, già assessore alle Attività produttive. Inoltre la rimodulazione della giunta e l'elezione dell’ex candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Roberto Romano a presidente del consiglio porterebbe “La Politica che Serve” ad indicare il presidente del collegio dei revisori dei conti e i componenti delle commissioni sismiche e nucleo di valutazione.

L’opposizione: “Sindaco senza vergogna”

In un documento unitario i consiglieri comunali di opposizione Clotilde Criscuolo, Eugenia D'Angelo, Maurizio Danzi, Imma Dello lacono, Luigi Dello Vicario, Francesco Di Palma, Gianluca Golia, Luisa Diana Motti, Alfonso Oliva, Carmine Palmiero, Paolo Santulli e Giuseppe Stabile hanno condannato il comportamento del sindaco Golia e della sua maggioranza. “Alfonso Golia e la sua "acquistata" maggioranza, servi di ben noti personaggi politici estranei alla Città, portatori di interessi del tutto estranei ad Aversa, si sono ancora una volta prostrati e hanno ubbidito all'ordine ricevuto”, scrivono. Continua il duro affondo: “Senza dignità, pur di restare inchiodati alla poltrona, hanno eletto a presidente del Consiglio Comunale il ben noto Roberto Romano, che era stato candidato a sindaco, per 5 stelle, contro lo stesso Alfonso Golia, soggiacendo così ad un ulteriore, indegno, ricatto. Non ci resta che denunziare alla Città questa immonda tresca ed esternare la più ferma e sdegnata condanna verso questi pseudo politici che, guidati da un sindaco, per il quale è difficile trovare un aggettivo che possa negativamente qualificarlo per esecrarlo, stanno dando vita alla peggiore amministrazione della storia politica di Aversa” (f.p.)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rebus giunta, un posto per 2 tra Girone e De Michele

CasertaNews è in caricamento