rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Politica Casal di Principe

L’ex premier Giuseppe Conte sulla tomba di don Diana

Il leader dei 5 stelle prima a Casal di Principe poi a Caserta

Prima a Casal di Principe per onorare don Peppe Diana; poi a Caserta per presentare il libro del deputato Antonio Del Monaco. E’ stato un venerdì dedicato alla provincia di Terra di Lavoro quello vissuto dall’ex premier Giuseppe Conte.

Il leader del Movimento 5 Stelle ha iniziato la visita casertana a Casal di Principe, visitando casa don Diana ed anche la tomba dove giace il parroco ucciso dai killer di camorra. “A Casal di Principe ci sono fiori che nascono e crescono in mezzo alle erbacce della criminalità, contro la prepotenza della camorra” ha affermato Conte. “Sono le donne e gli uomini, i giovani che si impegnano duramente ogni giorno per migliorare le condizioni di vita, sociale economica culturale, nella loro terra. Tengono vivo così l'insegnamento e l’esempio di don Peppe Diana, ucciso dalla camorra: per amore del proprio popolo, dei propri posti del cuore, non si può tacere. Ho detto loro che il nostro Movimento c'è e ci sarà. Continueremo a sostenere con forza che la priorità non è fare una corsa al riarmo. Le nostre armi devono essere la cultura, l’istruzione, più  occasioni di lavoro e maggiore sostegno sociale a chi vive qui, non ascoltato, nelle trincee dell'emergenza sociale ed economica”.

L’ex premier aggiunge: “E’ stato emozionante onorare la memoria di don Peppe Diana nella sua chiesa, toccare con mano l'impegno di associazioni e Istituzioni che si sono riappropriate di beni confiscati alla camorra per farne luoghi di impegno sociale, come avvenuto con la casa Don Diana".

giuseppe conte tomba don diana-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’ex premier Giuseppe Conte sulla tomba di don Diana

CasertaNews è in caricamento