menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2020. Forza Italia e Fratelli d’Italia su Tartaglione sindaco. La Lega rompe il tavolo

Principio d’accordo sul candidato sottoscritto anche da Udc e Campania in Movimento (che fa capo a Piscitelli). Zinzi e Mastroianni non sottoscrivono il documento

Antonio Tartaglione sarà il candidato sindaco del centrodestra a Marcianise. O, almeno, di Forza Italia, Fratelli d’Italia, Udc e Campania in Movimento (che fa capo al consigliere regionale Alfonso Piscitelli) che hanno virato sul medico al termine di una giornata frenetica fatta di contatti, incontri, telefonate ed alternative cercate ma non trovate. Il via libera (che sembra essere quello definitivo, ma in politica mai dire mai…) è arrivato poco prima delle ore 19 quando Gianpiero Zinzi e Salvatore Mastroianni per la Lega hanno abbandonato il tavolo delle trattative dell’interpartitico provinciale senza sottoscrivere la candidatura del medico. Il nome che era uscito dagli incontri di lunedì sera, quindi, è stato confermato, nonostante durante la giornata si sia cercato di trovare una sintesi diversa, che potesse unire tutte le parti della coalizione. Ad un tratto era stata palesata l’opportunità di chiudere attorno all’ex consigliere comunale Luciano Buonanno, ma anche qui poi è saltata la trattativa. Il dialogo è continuato per tutta la giornata ma non si è riuscito a trovare il nome di un candidato alternativo. La svolta è arrivata col documento che dà l’indicazione ufficiale del medico, firmato da Giorgio Magliocca per Forza Italia, Marco Cerreto per Fratelli d’Italia, Emanuele Tartaglione di Campania in Movimento e Barba dell’Udc.

IL DOCUMENTO. "L’appartenenza politica e la provata esperienza amministrativa: sono queste le caratteristiche che hanno spinto l’interpartitico provinciale di centrodestra, al termine della riunione di oggi, a scegliere il dott. Antonio Tartaglione come candidato sindaco di Marcianise tra le figure di altissimo profilo presenti sul tavolo. Il centrodestra si impegna a costruire un articolato programma di governo in grado di restituire alla città di Marcianise quella centralità che ha sempre avuto. Sul sostegno ad Antonio Tartaglione la Lega si è riservata di esprimersi dopo una verifica interna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

I doni ‘Made in Casale’ diventano sponsor della presidenza del Consiglio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento