menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il candidato sindaco Enrico Petrella

Il candidato sindaco Enrico Petrella

Comunali 2020. Petrella chiude la lista: ecco i 12 candidati alle elezioni

Il candidato sindaco ha pescato nella ex amministrazione. Oggi dovrebbe chiudere anche 'Nuovi Orizzonti'. D'Elena annuncia la presentazione dei candidati, ma poi rinvia

La lista “Cento Passi” guidata da Enrico Petrella è la prima a raggiungere i 12 nomi per completare la squadra da presentare alle elezioni amministrative di Grazzanise. 

Un mix di vecchio e nuovo, al contrario di quanto dichiarava il leader nel 2015 (quando affermava di dare un calcio alla vecchia politica locale quando guidava Senso Civico). Della squadra ispirata nel simbolo ai “Cento Passi” di Peppino Impastato faranno parte tanti candidati provenienti dalle file dell'amministrazione di Vito Gravante e contro le cui politiche Enrico Petrella si é battuto ed ha denunciato con esposti e duri attacchi in consiglio comunale. 

lista cento passi grazzanise petrella-2

Saranno candidati alla carica di consigliere comunale Antonella Caianiello, Pasquale Carlino, Benito Palazzo, Agostino Parente (cugino del coordinatore di Forza Italia e nipote di Giovanni consigliere dell'amministrazione Gravante), Gabriella Parente (coordinatrice locale di Fratelli d'Italia ed ex assessore dell'amministrazione Gravante), Antonio Farina, Fabio Petrella, Salvatore Zampone (cugino dell'ex consigliere comunale Domenico Zampone), Enzo Zito (cugino dell'ex sindaco Gravante), Lina Papa, Giovanna Petrella, Federico, Di Zazzo.

La lista Campi Stellati nonostante l'annuncio social del leader Domenico D’Elena, invece, non ha ancora reso noti i nomi. Nella giornata di oggi la civica Nuovi Orizzonti dovrebbe presentare la lista e procedere agli adempimenti di rito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento