rotate-mobile
Politica Carinaro

Elezioni 2024. Si va verso la sfida in 'rosa' a Carinaro

In campo l'ex assessore De Chiara e l'ex consigliera Dell'Aprovitola

Fermento politico a Carinaro mentre si avvicinano le elezioni comunali. Annamaria Dell’Aprovitola, ex consigliera di opposizione, è attiva nel plasmare la sua lista, denominata ‘Carinaro Futura’, con l'obiettivo di riconquistare la carica di sindaco. Tuttavia, sul fronte opposto, diversi gruppi stanno valutando la possibilità di unirsi per presentare una candidatura civica unificata.

Le riunioni si sono susseguite, segnando un interesse comune per l'unione, ma il nodo cruciale da sciogliere riguarda la scelta del candidato sindaco. A quanto pare, una donna è stata individuata come possibile candidata, ma deve ancora decidere se accettare l'offerta che le è stata fatta, e dovrebbe essere Maria Grazia De Chiara

Chi sono le figure politiche che delineano questo fronte alternativo alla lista di Dell’Aprovitola? Tra di loro si annoverano ex sostenitori della precedente maggioranza che ha portato Nicola Affinito alla vittoria nelle elezioni precedenti, il gruppo affiliato a Stefano Masi, il duo Raffaele Sardo-Paolo Bracciano, noti per il loro supporto politico ad Alfonso Bracciano e Nicola Mauro Barbato, e infine l’ex amministratore Giuseppe Barbato.

Questo amalgama di figure politiche porta con sé una diversità di opinioni, visioni e approcci alla gestione della città. Mentre alcuni potrebbero guardare al passato per modelli e soluzioni, altri potrebbero aspirare a un cambiamento radicale nel futuro di Carinaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2024. Si va verso la sfida in 'rosa' a Carinaro

CasertaNews è in caricamento