Elezioni 2020. Sarà a sfida a 4: i candidati sindaco 'chiudono' le liste

A meno di clamorosi colpi di scena saranno 4 anche le liste: ci sono due famiglie 'esperte' e due outsiders

E’ già tutto definito, difficile pensare a colpi di scena a poche ore dal voto e quindi la città di Trentola Ducenta si appresta a tornare al voto nuovamente con più di due candidati a sindaco, questa volta ne saranno quattro. Ancora spazio agli uomini visto che sarà, per l’ennesima volta, una sfida tutta al maschile (almeno per i capigruppo). In queste ore Michele Apicella, Antonio Cantile, Raffaele Sagliocco e Michele Ciocia stanno lavorando, insieme ai candidati, per completare le liste civiche (non ci saranno simboli di partito).

Sarà una sfida interessante perché ci sono due famiglie, quella di Apicella e di Sagliocco, che ormai sono ben conosciute a Trentola Ducenta e che da anni vivono la politica locale mentre Cantile e Ciocia sono outsider che potranno sicuramente dare filo da torcere ai rivali.

Michele Apicella partirà sicuramente con il sostegno della candidatura dell’avvocato Davide De Marco e con lui ci sarà anche l’avvocato Ferdinando De Chiara e Teresa Martucci. Tra i papabili candidati anche Maria Dora Rennella e Nicola Grassia. In Eureka dovrebbe (come già nel 2018) candidarsi Michele Carofalo. Resta l’incognita sul nome di Agnese Maria Cangiano, che ottenne lo scranno in consiglio comunale con i suoi 291 voti arrivati da ‘Uniti’ prima però di rompere con Apicella e dichiararsi indipendente. Antonio Mottola e Mariarosaria Di Dona pure ottennero buone indicazioni dal voto e potrebbero ritornare ad essere della partita. Pronta a ricandidarsi anche Rosaria Monaco, parente di Apicella, che riuscì ad ottenere 140 preferenze.

Con Raffaele Sagliocco, fratello dell’ex sindaco Andrea, scenderanno in campo sicuramente Vincenzo Della Volpe, Nicola Zagaria, e due persone delle famiglie Fabozzi e Pesce. Da capire invece se deciderà di ricandidarsi Tommaso Lemma, così come pure Filomena Esposito. Tre quote rosa della partita dovrebbero essere Milena D’Alessio, Milena Costanzo e Maria Rosaria Pagano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Resta invece fuori dai giochi, almeno come candidato sindaco, Paolo Bottigliero che potrebbe decidere di sostenere qualche candidato. Salvatore Casanova porta in dote 235 preferenze e dovrebbe essere in campo per queste elezioni amministrative. Un discorso a parte merita Violetta Maiolica che fu anche assessore a Trentola Ducenta ma pare che abbia deciso di non candidarsi. Qualche settimana fa addirittura si era parlato del papà come candidato sindaco. Restano top secret invece le liste di Ciocia e Cantile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento