Politica

Elezioni 2021. Agorà si prepara al voto: ecco il consiglio direttivo

Ex consiglieri comunali e politici del territorio entrano a far parte dell'associazione

Eleonora Misso, Vincenzo Moccia e Rocco Russo

Orta di Atella si prepara alla tornata elettorale che presumibilmente ci sarà nel prossimo fine settembre, o al massimo ad ottobre. Nello scorso aprile si è costituita l'associazione 'Agorà' che adesso annuncia anche l'elezione del membri del coordinamento. Della dirigenza della compagine ortese faranno parte Antonella Piccolo, Eleonora Misso, Enzo Moccia e Rocco Russo che guiderà il gruppo: nomine che serviranno soprattutto a promuovere l’associazione sul territorio.s

“Territorio che mai come adesso è completamente abbandonato a se stesso. - hanno fatto sapere dal sodalizio ortese -. La viabilità è quella di una città di guerra e la  raccolta rifiuti non funziona ma quando funziona, funziona male e la microcriminalità sul territorio cresce costantemente a causa dell’assenza delle istituzioni sul territorio. C’è bisogno, oggi, di un’inversione di tendenza. C’è bisogno che le forze politiche trovino la quadra sulle problematiche della città con le relative soluzioni. Per fare questo gli ortesi hanno indubbiamente bisogno di una coalizione politica ma il collante imprescindibile deve essere l’impearmibilità alle infiltrazioni della criminalità organizzata".

"C’è bisogno di non permettere più che qualcuno sul territorio possa fomentare accuse su chi effettivamente lavora per tirare fuori questa città dal pantano. Chi vuole iniziare a ragionare iniziasse a ragionare sul fatto che c’è bisogno, oggi più che mai, di un patto di responsabilità che funga da collante per evitare ulteriori scioglimenti per infiltrazioni camorristiche che gettano fango su una popolazione che con il malaffare non ha niente a che fare. Da qui a qualche giorno inizieremo a proporre delle riunioni monotematiche. Partiremo dalla costruzione ex novo di una proposta politica che non serva solo a vincere le prossime elezioni ma anche a garantire la piena governabilità. Successivamente discuteremo di diverse tematiche legate al funzionamento della macchina amministrativa comunale. Cogliamo l’occasione per dare il benvenuto sul panorama politico locale all’associazione “Orta Civitas”, soprattutto perché in un momento come questo, caratterizzato da una pandemia mondiale in cui inevitabilmente sussiste una crisi di idee, un gruppo di giovani si mette insieme per proporre un progetto che può rappresentare un buon auspicio per il futuro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2021. Agorà si prepara al voto: ecco il consiglio direttivo

CasertaNews è in caricamento