Politica

Elezioni. Del Gaudio: “Zinzi ottimo candidato, ma io resto in campo”

La posizione dell'ex sindaco non cambia, nonostante la proposta fatta dal centrodestra a Zinzi: "L'obiettivo è vincere contro Carlo Marino che ha svenduto la città"

Pio Del Gaudio e Gianpiero Zinzi

Mancano ancora pochi mesi, trascorsi i quali la campagna elettorale per le elezioni comunali del prossimo autunno a Caserta comincerà ad entrare nel vivo. Intanto i vari partiti e i movimenti civici - soprattutto quelli del centrodestra - stanno lavorando intensamente per trovare una quadra sul tema delle alleanze e sulla definizione del candidato a sindaco che proverà a giocarsi la 'partita' per governare il Capoluogo di Terra di Lavoro. 

Se da un lato i partiti del centrosinistra punteranno tutto (con ogni probabilità, visto che parlare di certezze in politica significherebbe perdere la bussola della realtà) sul sindaco uscente Carlo Marino, dall'altro quelli del centrodestra devono ancora ufficializzare il proprio candidato a sindaco. Solo nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 7 giugno, è arrivato l'annuncio da parte dei coordinatori provinciali di Forza Italia, Carlo Sarro, della Lega Salvini Premier, Salvatore Mastroianni, e di Fratelli d’Italia, Marco Cerreto di voler puntare sul consigliere regionale Gianpiero Zinzi quale leader della coalizione che si presenterà alle Amministrative 2021. Ma al momento la candidatura di Zinzi a sindaco del centrodestra resta ancora una proposta. 

Nulla di ufficiale dunque. Se non fosse per chi ha già ampiamente annunciato di essere pronto a giocarsi la 'partita' per governare la città. Come Pio Del Gaudio che sta lavorando ad una coalizione di movimenti civici che proverà a sbancare la 'concorrenza' puntando soprattutto su volti nuovi alla politica. La posizione dell'ex sindaco di Caserta non cambia, nonostante la proposta fatta dal centrodestra a Zinzi (suo alleato durante l'amministrazione comunale 2011-2015) di candidarsi a sindaco. "Gianpiero Zinzi è sicuramente un ottimo candidato, una persona competente con una buona esperienza amministrativa - dichiara Del Gaudio a Casertanews - A lui mi lega un rapporto personale. Ma non faccio nessun passo indietro, vado avanti serenamente alla costruzione di uno schieramento di liste civiche a sostegno della mia candidatura a sindaco". E sul numero di liste che pensa di presentare: "E' ancora prematuro, bisogna vedere qual è lo scenario di qui in avanti - afferma Del Gaudio - Lavoriamo ad una coalizione dalle sei alle otto liste".

L'unica cosa certa è la sua posizione politica. "Proverò a giocarmi la partita per vincere in prima battuta - sottolinea l'ex sindaco - Qualora ciò non accadesse, non farò mai accordi con chi ha svenduto la città in questi ultimi cinque anni. E credo che l'obiettivo degli altri candidati a sindaco, nell'area del centrodestra, sia lo stesso: vincere contro Carlo Marino per garantire un governo buono alla città. Auspico che il centrodestra non faccia nessuna campagna acquisti nell'attuale malgoverno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Del Gaudio: “Zinzi ottimo candidato, ma io resto in campo”

CasertaNews è in caricamento