rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Politica Aversa

Elezione del presidente, nervi tesi Golia-Oliva. Il voto si ingarbuglia ancora di più

Lettere a prefetto e ministro per avere chiarimenti sulle strada da seguire. Tra 24 ore la prima seduta

La situazione è ingarbugliata e tutti provano a tirare dentro il prefetto. Parliamo del consiglio comunale di Aversa che vede lo scontro di due Alfonso. Da un lato c’è Oliva, il consigliere anziano, che, dopo aver fatto saltare la scorsa settimana il consiglio comunale per mancanza di quorum strutturale, ha convocato il civico concesso per mercoledì e giovedì. Dall’altro lato c’è Golia, il sindaco, che ha diffidato il presidente facente funzioni, intimandogli di revocare la convocazione del consiglio.

Le richieste di Oliva

Il consigliere anziano ha scritto al prefetto di Caserta Giuseppe Castaldo ed al Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi chiedendo di “indicare quale procedura perseguire”. In pratica Oliva ha chiesto “se procedere con l'iter intrapreso, che prevede il convocato Consiglio Comunale per i giorni 30 novembre e 01 dicembre finalizzato esclusivamente alla elezione del Presidente del Consiglio Comunale”. Ed ancora: “Nel caso in cui, neanche nella seconda convocazione, si riuscisse ad eleggere il Presidente, preso atto della impossibilità in tempi ragionevolmente brevi, dell’elezione di un nuovo Presidente, il Consigliere anziano f.f.p.t. dovrà convocare o meno le successive sedute di Consiglio per la sola elezione del Presidente oppure inserire discussione dei punti all’o.d.g. richiesti dal Sindaco e con quali modalità. Ed infine Oliva chiede “di conoscere le valutazioni in merito, poi, al quorum necessario per l’approvazione delle proposte di Delibera “Riapprovazione 2020”, “Riapprovazione 2021”, “Ricorso procedura riequilibrio finanziario pluriennale” atteso che l’art. 37, comma 9, lettera g) prevede la maggioranza della metà più uno (computando anche il Sindaco) per l’approvazione degli strumenti contabili, risultando, pertanto, non applicabile il quorum previsto dal comma 2 dell’art. 11 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale di Aversa dovendosi fare riferimento, ancora una volta, a quanto disposto dal comma 4 dell’art. 11 del Regolamento”.

La replica del sindaco Golia

Il primo cittadino non ci sta e replica scrivendo al Prefetto di Caserta ed al ministro dell’Interno inviando il parere a firma dell’ex Segretario Generale Salvatore Capoluongo con il quale lo stesso ha chiarito, che “per l’approvazione delle indicate proposte di delibera sia sufficiente la convocazione in seduta straordinaria, ovvero con avviso ai consiglieri tre giorni liberi prima della seduta”. Golia poi sottolinea come i tempi per la convocazione del consiglio siano “essenziali per rispondere nei termini assegnati alle prescrizioni formulate dalla Corte dei Conti” e sottolinea “giammai si potrebbe prefigurare (come le domande del Consigliere anziano sembrano voler suggerire) una inammissibile paralisi (fino alla nomina del nuovo Presidente) del funzionamento del Consiglio Comunale. In tal caso, infatti, si realizzerebbe una inconfigurabile impasse istituzionale che contrasta con il sistema delle norme e, nello specifico, non considera che per espressa disposizione statutaria e di legge le funzioni vicarie sono esercitate dallo stesso consigliere anziano. Si tratta, in sostanza, di assicurare il funzionamento dell’organo sovrano, espressione della volontà popolare, scongiurando (le prospettate e inammissibili) interpretazioni delle norme regolamentari e di legge, che ne paralizzerebbero (fuori da ogni logica di diritto) il regolare funzionamento”.

In attesa che Prefetto e ministro rispondano alle missive di Oliva e Golia, resta convocato per mercoledì e giovedì il consiglio comunale con un solo punto all’ordine del giorno ovvero l’elezione del presidente del civico concesso. La diffida del sindaco con la quale ha chiesto l’annullamento della convocazione è rimasta lettera morta. (f.p.)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezione del presidente, nervi tesi Golia-Oliva. Il voto si ingarbuglia ancora di più

CasertaNews è in caricamento