Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

La consigliera Tania Parente si dimette appena 10 mesi dopo l'elezione

Al suo posto dovrebbe entrare Federico Conte. Fissata la data per il 'passaggio'

La consigliera di Grazzanise Tania Parente

A soli 10 mesi dall’elezione in consiglio comunale di Grazzanise giungono alla segreteria dell’Ente le dimissioni della consigliera di minoranza Tania Parente.

L’insegnante di scuola primaria già lo scorso anno abbandonò l’insegnamento per seguire la dirigeste scolastica Silvana Valletta presso una scuola di Santa Maria Capua Vetere.

Nel corso della sua breve esperienza in consiglio Comunale non si sono registrati interventi al civico consesso, così come non si sono registranti interventi, da parte del gruppo di minoranza, che hanno messo in difficoltà l’amministrazione guidata dal sindaco Enrico Petrella.

Per il 23 giugno è previsto il Consiglio Comunale che, tra gli altri punti all’ordine del giorno, dovrà provvedere alla surroga della consigliera dimissionaria.

Primo dei non eletti è l’ingegnere biomedico Federico Conte, dirigente dell’Asl Caserta che in questo periodo di crisi sanitaria è stato lontano dalla scena politica locale, fornendo il suo contributo alla sanità casertana, ma sulla sua entrata in Consiglio (proprio a causa dell’emergenza sanitaria) aleggia ancora incertezza non dissipata dal gruppo Futuri Orizzonti che hanno visto nel corso del tempo l’abbandono di diversi candidati nella compagine che hanno preferito lavorare fuori il Consiglio Comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La consigliera Tania Parente si dimette appena 10 mesi dopo l'elezione

CasertaNews è in caricamento