Nuovo accordo in extremis sindaco-Pd, la Frattolillo va via e non vota

Altre 24 ore convulse di trattative prima del voto sul Rendiconto

Il braccio di ferro tra il sindaco di Marcianise Antonello Velardi ed i consiglieri comunali del Partito democratico ha portato ad un altro accordo in extremis che ha salvato l'amministrazione comunale.

Ma quella che ha vissuto il primo cittadino è stata un’altra giornata di tensione caratterizzata dalla battaglia sui funzionari esterni che si trascina da oltre un mese, da quando, cioè, pochi minuti prima del voto sul bilancio di previsione, Velardi annunciò che avrebbe revocato gli esterni così come avevano chiesto i consiglieri Pd.

Ma da fine aprile ad oggi solo due sono stati revocati, mentre altri tre sono rimasti in carica e sono stati al centro del braccio di ferro tra sindaco e Pd, col primo che ha tentato fino all’ultimo di resistere. E sperava, in realtà, di riuscire a spaccare il gruppo del Pd, portando dalla sua parte Antimo Rondello, Lorenzo Gaglione e Raffaele Guerriero, lasciando di fatto in opposizione Telia Frattolillo (con la quale martedì sera ha avuto un brutto scontro verbale nel corso della riunione di maggioranza) e Gennaro Laurenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le trattative sono continuate fino alla vigilia del consiglio comunale di stasera ma il Pd, a pochi minuti dal voto sul Rendiconto, ha mantenuto il punto: o venivano fatte immediatamente le revoche dei contratti o avrebbero votato (tutti compatti) contro il Rendiconto, mettendo fine all’amministrazione comunale di Marcianise. Ed alla fine pare che l'accordo sia stato raggiunto (anche se i decreti non sono stati materialmente preparati), anche se solo quattro consiglieri del Pd (Rondello, Guerriero, Laurenza e Gaglione) hanno votato il Rendiconto mentre la Frattolillo ha abbandonato l'aula. Da capire, adesso, se la sua assenza sia il sintomo di una spaccatura col resto del gruppo e se sia legata ad altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento