Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Il sindaco azzera le deleghe ai 5 assessori

Il primo cittadino dopo la decisione: "In attesa di una nuova distribuzione"

Il sindaco di Casaluce, Antonio Tatone

Il sindaco di Casaluce, Antonio Tatone, ha deciso di azzerare le deleghe ai 5 assessori a poco più di un anno dalla nomina, avvenuta lo scorso 10 giugno, in seguito alla vittoria elettorale, ottenuto con un consenso importante da tutta l'attuale maggioranza. "Ho ritirato le deleghe in attesa di una nuova distribuzione", ha detto il primo cittadino che non ha fatto trapelare malumori all'interno della sua squadra di governo. Nei prossimi giorni sarà annunciata la nuova ridistribuzione delle competenze.

Nel frattempo Carmela Incertopadre, Nazzaro Pagano, Maddalena Zaccariello, Stefano Sembiante e Pasquale Felaco restano operativi anche se, così come confermato anche dal decreto, il numero 26, firmato dal sindaco proprio stamattina (5 ottobre), non hanno più 'competenze' che sono tutte tornate al primo cittadino. Adesso ci saranno dei confronti all'interno della maggioranza per ridefinire le deleghe dei 5 assessori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco azzera le deleghe ai 5 assessori

CasertaNews è in caricamento