menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commissione Edilizia Integrata, Villano vota le indicazioni della maggioranza

Castel Morrone - La nomina del componente della Commissione Edilizia Integrata, avvenuta nell'ultimo Consiglio Comunale tenutosi lo scorso Mercoledì 29 dicembre, ha sancito, come affermano i soliti ben informati, la definitiva rottura tra il...

La nomina del componente della Commissione Edilizia Integrata, avvenuta nell'ultimo Consiglio Comunale tenutosi lo scorso Mercoledì 29 dicembre, ha sancito, come affermano i soliti ben informati, la definitiva rottura tra il Consigliere d'opposizione Cristoforo Villano e la sua parte politica. Infatti, nello scrutinio per la nomina del nuovo componente della Commissione Edilizia, che va a sostituire l'Avv. Carola Riello, decaduta per scadenza del mandato, il candidato indicato dalla maggioranza del Sindaco Pietro Riello, il geom. Vincenzo Leonetti, ha raccolto un voto in più, dieci sui nove esprimibili dalla maggioranza, che subito hanno fatto pensare al voto favorevole del Consigliere Villano che ha accolto e votato il candidato della maggioranza. Un segnale chiaro e preciso quello inviato dall'oramai ex consigliere d'opposizione Villano, che stando alle indiscrezioni trapelate nelle ultime settimane, nella prossima tornata elettorale sarà pronto a vestire la casacca dell'attuale compagine amministrativa ed ad appoggiare la ricandidatura dell'attuale primo cittadino. Un appoggio che però a conti fatti, è già arrivato nell'ultimo Consiglio Comunale e che ha ulteriormente rafforzato la maggioranza, che con questi numeri e la ritrovata unità d'intenti con l'ex assessore Cappiello viaggi a vele spiegate verso la riconferma al governo cittadino. Una situazione che come si afferma dal palazzo di Piazza Bronzetti non potrà che portare beneficio all'intera comunità morronese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento