menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione civile: in arrivo, nei prossimo mesi, un pick up e alcune apparecchiature radio

Marcianise - Protezione civile: in arrivo, nei prossimo mesi, un pick up e alcune apparecchiature radio. A renderlo noto è stato l'assessore delegato al ramo, Achille De Angelis, promotore di una determina di impegno spesa per l'acquisto dei...

Protezione civile: in arrivo, nei prossimo mesi, un pick up e alcune apparecchiature radio. A renderlo noto è stato l'assessore delegato al ramo, Achille De Angelis, promotore di una determina di impegno spesa per l'acquisto dei summenzionati mezzi.

"La protezione civile- ha dichiarato l'assessore De Angelis- ricopre oggi il fondamentale ed insostituibile ruolo di custode naturale del territorio e di forza civile a protezione e tutela di ogni comunità.I suoi tempestivi interventi richiedono, però, risorse umane e meccaniche adeguate; ed è per questo che al momento del mio insediamento, di concerto con il sindaco Antonio Tartaglione, avevo promesso al valente corpo di volontari locale, che ringrazio per la solerzia e la disponibilità, di incrementare i mezzi meccanici in loro possesso. E' ovvio che il mio impegno verso la protezione civile non si esaurisce con questo atto. ".
"Erano sei anni che il nostro corpo aspettava un ampliamento del parco macchine. - ha commentato soddisfatto il coordinatore della Protezione Civile, Franco Cavagnulo - L'acquisto del nuovo pick up è un segnale dell'attenzione che l'assessore De Angelis e l'assessore Trombetta hanno sempre posto nei nostri riguardi, e che noi ricambiamo in termini di fiducia e di stima,quella stessa stima che riversiamo verso il cittadino, impegnandoci fattivamente al suo servizio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento