menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proposta di legge Misure in favore degli amministratori locali con delega alla Protezione Civile

Napoli - "Le recenti catastrofi che hanno colpito il Paese, ci hanno insegnato che, per proteggerecon efficacia la vita dei cittadini e il patrimonio delle comunità locali, non basta puntare susoccorsi tempestivi, ma occorre altresì dedicare...

"Le recenti catastrofi che hanno colpito il Paese, ci hanno insegnato che, per proteggerecon efficacia la vita dei cittadini e il patrimonio delle comunità locali, non basta puntare susoccorsi tempestivi, ma occorre altresì dedicare energie e ingenti risorse alla possibilità diprevedere e prevenire le calamità".Su questo tema che verte la proposta di legge "Misure in favore degli amministratorilocali con delega alla Protezione Civile", a firma del parlamentare del Pd GuglielmoVaccaro, che si inquadra nel più ampio schema del decreto legislativo 18 agosto 2000, n.267 «Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti locali» e prevede, dopo l'articolo48 rubricato "Competenza delle Giunte", l'aggiunta dell'ulteriore articolo 48 bis. Tale testodi legge verrà presentata alla stampa, Venerdì 5 novembre 2010 alle ore 10.30 presso lasede dell'ANCI Campania, in via Santa Lucia, 76 Napoli.Un testo di legge che mira a "Rappresentare una cultura di previsione e prevenzione dellecalamità naturali, da declinare a vari livelli, considerando - prosegue Vaccaro - l'elevatadelicatezza delle competenze che presuppone il conferimento di una delega in materiadi protezione civile e la particolare responsabilità a cui sono chiamati a rispondere gliamministratori locali nell'esercizio di tali funzioni, appare opportuno prevedere un percorsoformativo obbligatorio nelle materie di propria competenza"."È qui che si colloca - conclude l'esponente nazionale del Pd - la presente proposta dilegge: informare, educare e preparare gli amministratori locali, con delega alla protezionecivile, ad affrontare eventuali calamità naturali".A tale incontro prenderanno parte oltre al presentatore del testo di legge, l'On. GuglielmoVaccaro, anche il Presidente dell'Anci Campania, Nino Daniele, il Vice Presidentenazionale Anci con delega alla protezione civile, nonché sindaco di Piacenza RobertoReggi, il Presidente nazionale UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani)Enrico Borghi, il consigliere regionale della Campania Donato Pica e il Sindaco di AtraniNicola Carrano

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento