menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colasanto (Pdl) su commissione medica patenti speciali

Napoli - Il consigliere regionale del Gruppo del Pdl del Consiglio Regionale della Campania, Luca Colasanto, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Ho scritto al Commissario Straordinario dell'Asl di Benevento per chiedere l'istituzione delle...

Il consigliere regionale del Gruppo del Pdl del Consiglio Regionale della Campania, Luca Colasanto, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Ho scritto al Commissario Straordinario dell'Asl di Benevento per chiedere l'istituzione delle Commissione Medica per le patenti speciali e per conoscere le ragioni per le quali fino ad oggi, malgrado le numerose sollecitazioni di cittadini e associazioni, non ultima il Codacons, questo importante organismo sanitario non sia stato ancora istituito".
Così il consigliere regionale del Pdl del Consiglio regionale della Campania Luca Colasanto che sottolinea come "l'Asl di Benevento è l'unica azienda sanitaria locale in Campania a non aver ancora istituto la Commissione Medica deputata alla verifica trimestrale dei requisiti psico-fisici per il rilascio o il rinnovo della patente a soggetti affetti da disabilità motorie, deficit visivi o uditivi, da diabete mellito o d'età superiore a 60 anni per le patenti D, D/E e 65 per le C, C/E)". "Si tratta di una situazione a dir poco disdicevole - ha aggiunto Colasanto - poiché nei fatti si costringono numerosi cittadini sanniti, già particolarmente sfortunati, a recarsi ogni tre mesi presso l'Asl di Caserta per sottoporsi ad una visita medica che potrebbero e dovrebbero effettuare nella propria provincia"."Sono tuttavia certo, ben conoscendo l'impegno del commissario straordinario a favore della nostra comunità, - ha concluso il consigliere regionale sannita - che lo stesso sarà dare riscontro a questa istanza che, riteniamo essere ben più che legittima".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento