menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100308143028_cerchia

20100308143028_cerchia

Cerchia (Pd): 'Mi candido contro i governi del malaffare'

Sparanise - "Cari amici, sono candidato alla carica di consigliere provinciale nel collegio di Sparanise-Calvi nelle liste del Partito Democratico. Ho accettato di giocare questa partita, dopo averci pensato a lungo e aver rifiutato mille volte...

"Cari amici, sono candidato alla carica di consigliere provinciale nel collegio di Sparanise-Calvi nelle liste del Partito Democratico. Ho accettato di giocare questa partita, dopo averci pensato a lungo e aver rifiutato mille volte l'invito, soprattutto per due ragioni: l'indignazione e il senso di colpa.
Indignazione per quanto sta accadendo in Italia, in spregio alle più banali regole della democrazia, del buon senso e della comune morale, tanto da ridicolizzare il nostro Paese di fronte alla comunità internazionale. Siamo diventati gli amici di Putin e di Gheddafi, ma guardati a vista dalle principali esperienze democratiche dell'Occidente.
Un Paese dove a contare non è il merito, la competenza, lo spirito di servizio, ma la disponibilità a passare nei letti di palazzo Grazioli, l'arroganza dei più ricchi, l'indifferenza dei privilegiati nei confronti dei più deboli e precari; un Paese in cui al rispetto delle leggi, come in epoca feudale, sono chiamati solo coloro posti alla base della piramide sociale, mentre indulgenze e trucchi da baraccone (dai legittimi impedimenti alle prescrizioni brevi, fino ai decreti in materia elettorale) si sprecano per satrapie e potentati.
Il senso di colpa, invece, derivava dallo stare alla finestra mentre tutto ciò accadeva: sono figlio e nipote di contadini e operai, tuttavia la vita mi ha riservato qualche fortuna, concedendomi di fare un lavoro che amo profondamente, oltre che di avere tanti amici. Mettersi a disposizione in situazione drammatiche come queste, nonostante tutto, l'ho ritenuto e lo ritengo un dovere civile, prim'ancora che politico.

Insomma, per non farla lunga, ho bisogno del vostro aiuto in questa competizione. Faccio appello al vostro voto e alla vostra mobilitazione - anche facendo girare questa nota tra i vostri contatti.
In ogni caso, qualsiasi cosa decidiate di fare, vi ringrazio per avermi dedicato un po' delal vostra attenzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento