menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Del Vecchio e Campania In Positivo - Pdl si preparano alle elezioni

Pignataro Maggiore - Poco più di tre settimane ed entriamo nel mese caldo. Non in Agosto, le vacanze estive sono ancora molto lontane! Ma nel mese di Marzo. Caldo perché ci porterà dritto alle elezioni, momento che, nella nostra Pignataro, negli...

Poco più di tre settimane ed entriamo nel mese caldo. Non in Agosto, le vacanze estive sono ancora molto lontane! Ma nel mese di Marzo. Caldo perché ci porterà dritto alle elezioni, momento che, nella nostra Pignataro, negli ultimi anni è molto simile al surriscaldamento del globo terrestre. Ci si interroga, lo leggiamo costantemente sui giornali e lo apprendiamo da rubriche televisive, su chi sarà il candidato alla presidenza provinciale di Caserta per il PDL, oppure se Caldoro sarà all'altezza di sostituire Nicola Cosentino, che probabilmente avrebbe sbaragliato da solo gli avversari del PD. Si discute molto sulle possibili alleanze dell'UDC, che giustamente collocato al centro di una ipotetica suddivisione politica, secondo alcuni, ha la possibilità di allearsi con chi vuole, a seconda del territorio geografico e del contesto sociale in cui si trova a vivere può stringere accordi in base ai propri interessi. Nella nostra ridente cittadina, ci si interroga anche su chi sarà il candidato del PD. Oppure qualcuno, andando oltre e in modo assolutamente provocatorio, si domanda se ci sarà il PD Pignatarese a combattere contro questo imminente, afoso clima di Marzo. Una schiera di illustri guerrieri spera che in questo anomalo caldo di inizio primavera non si debbano descrivere, come nelle famose "Idi di Marzo", i giorni del declino dell'ultimo "vero imperatore". Tra interrogativi e papabili candidati, Pignataro ha una certezza politica su tutte. Ce l'ha dal mese di Agosto, caldo per natura e piacevole per convenzione, quando un intrepido Domenico Ventriglia ha scelto per Campania In Positivo - PDL Baldassarre Borrelli candidato consigliere alla Provincia di Caserta. Ecco un punto nodale della situazione, che pare non sia di facile comprensione per qualche rosso giornalista e pseudo testate online. Campania In Positivo - PDL, è il PDL. Non se ne discosta minimamente, né da un punto di vista ideologico né da un punto di vista simbolico. Campania in Positivo - PDL, è una associazione politico - culturale che fa parte della grande famiglia del Popolo della Libertà e vuole caratterizzarsi per una maggiore propensione all'ascolto delle problematiche dei cittadini, per fornire particolare importanza al dialogo con gli stessi e per mostrare una sensibilità nei confronti delle tematiche di matrice psico-sociale, fondamentali per qualsiasi realtà. Noi il candidato lo abbiamo, senza compromessi, senza attendere eventuali accordi o alleanze. Siamo lieti di portare avanti un giovane pieno di energie e voglia di fare. "Con un gruppo cosi, e un coordinatore serio e responsabile come Antonino Di Feola, possiamo fare tante cose", queste le parole di un emozionato Borrelli all'incontro con i vertici provinciali di Campania in Positivo - PDL tenutosi venerdì 5/2/2010 presso la sede di Pastorano del PDL. Conclude il suo saluto encomiando ancora una volta il direttivo pignatarese di cui fa parte e senza il quale si sentirebbe "perso come una barca senza timone, io posso fungere da motore propulsore, ma la giusta direzione e le decisioni importanti le prendiamo tutti insieme, questo significa fare vita di gruppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento