menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assemblea della federazione della sinistra in biblioteca il 12 febbraio

Maddaloni - La Sinistra Alternativa ha scelto di investire su un progetto di lunga lena, che non si limita alla verifica elettorale: la disponibilità alla sfida del governo della città non significa saltare sul carro dei vincitori bensì ricercare...

La Sinistra Alternativa ha scelto di investire su un progetto di lunga lena, che non si limita alla verifica elettorale: la disponibilità alla sfida del governo della città non significa saltare sul carro dei vincitori bensì ricercare ed aprire un confronto su welfare locale, ambiente, vivibilità e democrazia partecipata dal basso. Su questi punti bisogna ricercare convergenze con forze politiche, associazioni, movimenti, forze sindacali e singoli individui, costruendo un modo nuovo di far politica, attivando una discussione chiara ed aperta che abbia come punto di partenza una netta discontinuità rispetto alle vecchie logiche e alle scelte passate.Bisogna provare a fare in modo che le scelte politiche ed amministrative siano determinate dal volere dei cittadini allargando l'esercizio della democrazia partecipata e dal basso, occorre rimettere insieme un tessuto sociale gravemente disgregato, per garantirne la sicurezza; non è pensabile di poter dare voce alle idee e alle pratiche di impegno nel sociale di ognuno di noi, se poi si sceglie esclusivamente con la forza dei numeri, di imporre le proprie idee, le proprie alleanze e le proprie ambizioni di governo della città.In tanti anni di amministrazioni di centrosinistra non poche sono state le scelte che gradualmente ci hanno allontanato dalle esigenze del popolo, scelte alle quali abbiamo in qualche modo contribuito e sulle quali è giunto il momento di iniziare una seria riflessione.Si deve scegliere tra una politica fondata sul palazzo blindato del potere e una politica che sta dalla parte delle donne e degli uomini che vuole costruire una nuova comunità, rendendo i cittadini partecipi e protagonisti nella gestione della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento