menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Associazione di base di Italia dei Valori: eletta la nuova classe dirigente

Piedimonte Matese - Si è tenuta domenica 10 dicembre 2010 l'assemblea elettiva di Italia dei Valori di Piedimonte Matese. Nella relazione introduttiva il presidente uscente, il dott. Emilio Iannotta, responsabile provinciale degli eletti e...

Si è tenuta domenica 10 dicembre 2010 l'assemblea elettiva di Italia dei Valori di Piedimonte Matese. Nella relazione introduttiva il presidente uscente, il dott. Emilio Iannotta, responsabile provinciale degli eletti e candidato dal coordinamento politico comprensoriale dell'Alto Casertano alle prossime elezioni regionali, ha manifestato la propria soddisfazione per il progressivo aumento dei consensi attribuiti al partito, la maggiore consapevolezza dei giovani iscritti e la recente adesione al partito di cittadini che hanno voglia di adoperarsi per la comunità cittadina. Ha quindi confermato la sua indisponibilità a continuare a presiedere l'associazione piedimontese, ritenendo ormai matura l'elezione di una nuova classe dirigente pronta a dimostrare ai concittadini e alle forze politiche, in primis a quelle alleate di Piedimonte Democratica, che Italia dei Valori di Piedimonte Matese ha al suo interno competenze, passione, volontà di assunzione di responsabilità. Presidente è stato eletto il dott. Gianluca Sorrentino, biologo e informatore farmaceutico, socio fondatore dell'associazione di base piedimontese e già responsabile provinciale dell'osservatorio sulla legalità e la questione morale. Da tempo impegnato attivamente in Lega Ambiente, è animatore della parrocchia Ave Gratia Plena, componente della compagna teatrale "Liberato Venditti" e del comitato festa Maria Immacolata. Nel programma presentato agli iscritti la determinazione a portare il partito tra la gente nei loro quartieri, ascoltandone e verificandone dal vivo problematiche ed esigenze quotidiane, e il rilancio del confronto con le altre forze del centro sinistra cittadino. Responsabile dei giovani è stata eletta la dott.ssa Concetta Riccio, giovane laureata in scienze dei servizi sociali e con significative esperienze di operatrice sociale in comunità di tossico-dipendenti e in luoghi di detenzione. Nel suo programma attenzione particolare all'imprenditoria giovanile e alle tematiche socio-sanitarie (alcolismo, tossico- dipendenza ecc.). Responsabile del dipartimento femminile è stata eletta la prof.ssa Antonella Ronca, docente di lingua francese del locale istituto Alberghiero, già presidente del Consiglio di Istituto della Scuola Media Vitale. Nel suo programma particolare attenzione all'ascolto delle problematiche femminili (a partire dalle difficoltà di conciliare impegno genitoriale, professionale e civico) e delle esigenze delle famiglie con minori diversamente abili. Nel direttivo sono stati inoltre eletti il pensionato Leo Di Lella, la fisioterapista Concetta Gambella, il prof. Armando Pepe e l'operaio specializzato Fabio Fevola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento