menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Consigliere Assunta Izzo interroga sulla mancata disinfezione dei locali scolastici

Calvi Risorta - Prosegue in modo brillante l'attività politica dell'Avv. Assunta Izzo, Consigliere d'opposizione al Comune di Calvi Risorta La Izzo, dimostratasi sin dal suo insediamento rappresentante tenace ed intelligente dell'opposizione, ha...

Prosegue in modo brillante l'attività politica dell'Avv. Assunta Izzo, Consigliere d'opposizione al Comune di Calvi Risorta La Izzo, dimostratasi sin dal suo insediamento rappresentante tenace ed intelligente dell'opposizione, ha presentato, stamane, un'interrogazione alla maggioranza guidata dal sindaco Caparco. Al centro dell'istanza presentata vi è la mancata disinfezione dei locali scolastici della Media "Cales" in seguito all'utilizzo di quest'ultimi al fine di ospitare eventi di diversa natura, con particolare riferimento a quello dell'Epifania, durante il periodo della festività natalizie.
"Ritengo - ha esordito il Consigliere Assunta Izzo - che la scelta di porre in essere un adeguato piano di pulizia e sanificazione, dove per sanificazione si intendono le operazioni sia di detersione che di disinfezione, fosse più che mai opportuna soprattutto in virtù del fatto che l'ultimo evento ospitato all'interno dei locali scolastici, quello dell'Epifania per intenderci, ha avuto luogo esattamente la sera immediatamente antecedente al rientro ufficiale dei ragazzi sui banchi di scuola.

Questo tipo di interventi, - ha proseguito la Izzo - e non mi riferisco alle pulizie di carattere ordinario, sono particolarmente indicati in ambienti con un'elevata presenza di persone proprio come le scuole e sono, ora più che mai, indicati al fine di evitare contagi da virus influenzali tradizionale e non. Mi stupisce che questa esigenza non sia parimenti avvertita da chi ha responsabilità in questo senso essendo essa null'altro che l'estensione del concetto più basilare del 'pulirsi le mani prima di mettersi a tavola'.
Studiare in un ambiente confortevole, sicuro ed igienico - ha concluso la Izzo - è un diritto dello studente che deve trovare piena attuazione e rappresentare, al contempo, una priorità nell'agenda di ogni amministrazione che si rispetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento