menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oliviero (Ps): 'Segnale di civilt per tutela lavoratori dell'Agile'

Napoli - "Esprimo la mia gratitudine all'intero Consiglio Regionale che con la risoluzione approvata oggi in Aula ha dato un grande segno di civiltà nei confronti della drammatica situazione in cui versano i lavoratori e le lavoratrici...

"Esprimo la mia gratitudine all'intero Consiglio Regionale che con la risoluzione approvata oggi in Aula ha dato un grande segno di civiltà nei confronti della drammatica situazione in cui versano i lavoratori e le lavoratrici dell'Azienda Agile srl - Ex Euteli"a - afferma Gennaro OLIVIERO -.
"Occorre prendere atto della drammaticità del tessuto economico nazionale, nella drammatica vicenda numerose sono state le iniziative intraprese lungo tutto lo stivale nazionale - continua Gennaro OLIVIERO - .

La Regione Campania si candida a promuovere un tavolo nazionale di crisi con la Conferenza delle Regioni, unitamente alle Regioni Italiane interessate alla vicenda e le organizzazioni sindacali nazionali di categoria, per coinvolgere, assieme al Ministero dello Sviluppo Economico, la Presidenza del Consiglio dei Ministri affinché vengano poste all'ordine del giorno soluzioni condivise a tutela della stabilitá occupazionale.
Non possiamo sottacere lo stato in cui versano i lavoratori, non siamo dinanzi ad una crisi economica bensì alla assoluta assenza di un piano industriale che lascia intravedere la possibile volontà imprenditoriale di liberarsi dei lavoratori acquisiti dalla vecchia società Eutelia e di impossessarsi delle risorse economiche attualmente in azienda. Sottraiamo i lavoratori ai giochi finanziari che hanno prodotto l'ennesimo disastro industriale"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento