menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vellante, candidato a sostegno di Enzo Amendola nella lista Essere Democratici

Caserta - Enrico Vellante, presidente nazionale di GIOSEF – Giovani senza frontiere, 28 anni, laureando in economia politica, è candidato alle elezioni primarie per la segreteria regionale del PD, a sostegno di Enzo Amendola nella lista "Essere...

Enrico Vellante, presidente nazionale di GIOSEF - Giovani senza frontiere, 28 anni, laureando in economia politica, è candidato alle elezioni primarie per la segreteria regionale del PD, a sostegno di Enzo Amendola nella lista "Essere Democratici".
"Ho scelto di candidarmi e sostenere Pierluigi Bersani ed Enzo Amendola - dichiara Vellante - perché sono convinto che il punto non è che non siamo più un partito, il punto non è che siamo giovani, il problema non è la politica, non è la democrazia in gioco, il problema non è la libertà di stampa: il problema è che senza le nostre ambizioni siamo tutti un po' più poveri, un po' più spenti, un po' più soli".
"Ho scelto di impegnarmi in prima persona in queste primarie, per ritrovare lo slancio, per un paese normale e non "normalizzato", per un futuro diverso".
"Il nostro, di questo gruppo di giovani che intendo rappresentare, e che da anni è impegnato in città, è un modo di proporsi senza giocarci troppo su e pensare non a proteggere spazi di libertà ma ad espanderli. Il gioco irrinunciabile di rappresentare una parte di chi osserva oltre. Dal mediterraneo alla Mitteleuropa, a Castelvolturno alla nostra città".

"Abbiamo l'ambizione di pensare e di fare un paese normale, dove chiunque possa pensare, parlare, fare e persino baciare. E il senso della passione, di un partito dove potersi (re)incontrare, e la libertà di progettarsi il futuro, per tutti".
"Le nostre parole d'ordine sono: l'accesso al credito, al lavoro, la centralità delle istituzioni e il ripensamento di una democrazia realmente partecipata. L'uguaglianza (irrinunciabile). Ritrovarsi e rilanciare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento