Sivis, Iannaccone (Mpa) interroga Ministro Scajola

Avellino - "Ho presentato un'interrogazione al Ministero delle Attività Produttive per sapere quali iniziative intenda assumere per porre rimedio alla situazione di difficoltà nella quale versa la SIVIS di Conza della Campania e in che modo si...

"Ho presentato un'interrogazione al Ministero delle Attività Produttive per sapere quali iniziative intenda assumere per porre rimedio alla situazione di difficoltà nella quale versa la SIVIS di Conza della Campania e in che modo si intenda agire al fine di sostenere e rilanciare i nuclei industriali irpini." Lo rende noto Arturo Iannaccone, componente della Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati.
"Da due settimane i dipendenti dell'azienda di Conza sono riuniti in presidio permanente, rivendicando il pagamento delle spettanze arretrate e chiedendo la salvaguardia del posto di lavoro. Purtroppo, in questa situazione – spiega Iannaccone – si trovano quasi tutte le aziende e i nuclei industriali irpini finanziati con i fondi della 219."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Con questa interrogazione – aggiunge - ho inteso verificare quali sono le intenzioni del Ministero per sostenere i nostri nuclei industriali, particolarmente colpiti dalla crisi economica e dalla conseguente chiusura dei rubinetti del credito."
"Agli operati e ai dipendenti della SIVIS – conclude Iannaccone - esprimo la mia vicinanza e la disponibilità a battermi per sostenere le loro ragioni in ogni sede."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento